Intervista di Deborah Kunesh a Thomas Mesereau

Fonte:   http://www.reflectionsonthedance.com/Interview-with-Tom-Mesereau.html


Ricordando Michael Joseph Jackson
1958-2009

Una celebrazione dell'Amore,dello spirito,della verità e della fede. Celebrando la sua vita,la sua eredità e la sua umanità.

DK: Deborah Kunesh
TM: Tom Mesereau

DK: Che tipo di cliente era Michael? Com'era lavorare con lui?

TM: Era un cliente assai delizioso con cui lavorare. Era molto cooperativo,ascoltava,era molto rispettoso nei miei riguardi e in quelli dell'avvocato Susan Yu e verso il nostro staff. La cosa meno carina che posso dire su di lui è che talvolta era inaccessibile. A volte era difficile trovarlo,e penso che parte di questo fosse dovuto al fatto che era così terrorizzato e spaventato da questo processo ma era una persona deliziosa con cui lavorare.

DK: Immagino sarà stato raccapricciato per la gente che diceva questo genere di cose su di voi. Come gestiva tutto questo stress proveniente da questa situazione?

TM: Penso fosse difficilissimo per lui. Sa,parlavo con lui spesso,la mattina presto perchè il mio programma consisteva nell'andare a dormire presto,di norma alle 7.30am,a volte più tardi alle 8a ed alzarmi alle 3am,senza sgarrare,tutti i giorni.
Michael era una persona alla quale piaceva alzarsi presto la mattina e camminare per Neverland per rilassarsi ed entrare in stretto contatto con la natura e osservare il cielo,la luna e le stelle e gli piaceva chiamarmi alle 3 o alle 4. Soffriva di ansia,chiaramente in quel periodo era molto depresso,aveva problemi a dormire. Questo è normale per chiunque si fosse trovato ad affrontare gravi accuse penali come lui.

DK: Quando ho intervistato Aphrodite Jones,ha raccontato che l'accusa l'aveva chiamata come testimone,aveva chiamato amici e persone che erano in rapporti stretti con Michael,e che lui aveva avuto un momento difficile per questo,con alcune cose che dissero?

TM: Fu un'esperienza terribile. Fu doloroso,raccapricciante,non poteva credere che stesse ascoltando alcune delle dichiarazioni che erano state fatte. Non poteva credere che lo volessero accusare di aver meditato un complotto per imprigionare ingiustamente una famiglia,per sequestrare dei bambini,per estorcere. Queste sono cose che Michael non sarebbe stato capace nemmeno di immaginare e accusarlo formalmente di ciò e poi chiamare a testimoniare chi chiaramente non stava dicendo la verità per provare a costruire il caso contro di lui,fu per lui abominevole e avvilente.

DK: Il processo durò per oltre 4 mesi?

TM: Durò quasi 5 mesi.Ebbe inizio il 31 Gennaio e terminò a metà Giugno.

DK: Ogni quanti giorni andavate in tribunale ogni settimana?

TM: 5 giorni a settimana.

DK: Quando fu letto il verdetto di non colpevolezza,quale fu la reazione di Michael?

TM: Quel giorno particolare aveva un aspetto orribile.Non proferì una parola fino all'ultimo "Non colpevole. Ci furono 14 "non colpevole",10 crimini a 4 reati minori inclusi. Dopo ci abbracciammo e disse :"Grazie."

DK: Prima dell'ultimo giorno del processo in cui questi verdetti furono letti,ho sentito che lei era abbastanza certo che lo avrebbero assolto. Era soltanto una sensazione che aveva?

TM: Sentivo fortemente che questa giuria non lo avrebbe condannato.
Prima di tutto,si deve comprendere la legge della California e la procedura riguardante i processi penali. In California,12 persone presiedono come giuria in un processo penale. La legge della California richiede un verdetto unanime della giuria per condannare o assolvere qualcuno da un crimine. Questo significa che tutte le 12 persone devono concordare sul condannare una di queste cose. Significa anche che devono concordare sull'assolvere qualcuno da un'accusa.
Se i giurati non riescono ad accordarsi a condannare o ad assolvere,la giuria si dispone a non emettere il verdetto.
Ciò significa che il pubblico ministero può sottoporre ad un nuovo processo questo capo d'accusa prima di un'intera differente giuria. Ovviamente,se la giuria condanna un imputato da un singolo capo d'accusa o da più di uno,ciò è normalmente ritenuto una vittoria per l'accusa. Se la giuria assolve su tutti i capi d'accusa è una vittoria della difesa. Se la giuria dovesse condannare su alcuni capi d'accusa e assolverlo su altri sarebbe di solito una vittoria dell'accusa. Se la giuria dovesse assolvere su alcuni capi e non emette il verdetto su altri,ciò sarebbe considerato una vittoria della difesa.

MJ fu orginariamente incriminato di 10 crimini. Alla fine del processo,il giudice aggiunse altre 4 accuse di reato. Sugli ultimi 4 crimini contro Michael,la giuria aveva due opzioni. Se avessero assolto Michael su ognuno degli ultimi 4 capi d'accusa,avrebbero avuto la possibilità di condannarlo di reato. In altre parole,la giuria era stata interrogata sul condannarlo in entrambi,assolverlo o non emettere il verdetto su 14 accuse.
Non mi aspettavo MJ fosse venisse accusato su ogni capo d'accusa,crimine o reato. Credevo e lo credo ancora adesso,che fosse completamente innocente riguardo queste false accuse. Tuttavia,nessuno sa realmente cosa farà la giuria. Una giuria è composta da 12 persone di cui non sappiamo nulla. Poichè il processo durò 5 mesi,ero in grado di capire i loro movimenti,i loro comportamenti e le loro reazioni di fronte ai testimoni e all'evidenza. Ero fermamente convinto che l'accusa non avrebbe ottenuto che queste 12 persone lo condannassero per nessuna cosa. Non sapevo se i giurati lo avrebbero assolto all'unanimità da qualcuno delle 14 accuse. Nessuno avrebbe potuto saperlo.
Però quando sentii che la giuria aveva raggiunto un accordo unanime su alcune delle 14 accuse,seppi nel profondo del mio cuore che sarebbe stato assolto da tutto. Questa accusa era una parodia della giustizia e uno dei più meschini attacchi ad una persona innocente nella storia del diritto.

Nota dell'editore: "Assolvere" secondo dictionary.com sta per esonerare da un'accusa di colpa o di crimine,dichiarare non colpevole. Quando Michael fu assolto dalle accuse,significa che fu trovato non colpevole dalla giuria. Michael fu assolto da tutte le 14 accuse,vuol dire che fu trovato "non colpevole" su tutti i capi d'accusa. La giuria avrebbe potuto accusarlo di ogni accusa,o assolverlo(trovarlo "non colpevole")Se la giuria non avesse deciso all'unanimità su di una particolare accusa la giuria avrebbe potuto non emettere il verdetto e avrebbero potuto sottoporlo ad un nuovo processo su quella particolare accusa.
Ac.quit verbo (usato con il complemento oggetto)-quit-ted,-quit-ting 1. esonerare dall'accusa di colpa o reato;dichiarare come non colpevole: "lo assolvono dal reato."

DK: C'è qualcosa in particolare che vorrebbe condividere su Michael,su che persona era?Che cosa vorrebbe l'opinione pubblica sapesse su Michael e sul processo?

TM: MJ era una delle persone più squisite,gentili che io abbia conosciuto. Lui voleva essere di più che un genio della musica. Voleva guarire e cambiare il mondo attraverso l'amore,attraverso la gentilezza,l'arte e la musica e credo che il mondo sia un posto migliore perchè lui era con noi.
Era molto garbato,molto gentile. C'era,posso descriverlo dividendolo in un Michael universale e un Michael individuale. C'era il Michael universalista che voleva cambiare il mondo. Voleva vedere il mondo intero concentrare l'attenzione sui bambini e sentiva che se i bambini vengono amati ed accuditi in modo appropriato possiamo ridurre in modo significativo la
violenza nel mondo,in modo significativo la miseria nel mondo,la povertà e i problemi più importanti del mondo. Sentiva che il modo per fare ciò è concentrare l'attenzione sul mondo dei bambini. Quindi questo era il Michael universalista il quale pensava potesse guarire il mondo attraverso la musica,attraverso l'amore,attraverso le iniziative umanitarie. E'stato uno dei più generosi donatori delle cause dei bambini,cosa su cui i media non amano porre attenzione.
C'è anche un Michael individuale,con il quale ho avuto a che fare,il quale,come persona, amava guardare il sorriso di un bambino. Costruì Neverland per vedere i bimbi felici. Era uno degli uomini più ricchi del mondo. Avrebbe potuto spendere tutti quei soldi egoisticamente. Invece aveva uno zoo,un parco di divertimenti,un teatro,era devoto al mondo dei bambini.Se si osservano le opere d'arte nella sua casa,molte sono incentrate sui bambini e sul vederli felici e sul rispettarli per quello
che sono. La loro razza,la loro religione,qualsiasi parte del mondo da cui provengono,qualsiasi tipo di tradizioni posseggano.
Era una persona che amava vedere il sorriso di un bambino. Amava vedere un bambino che proveniva da una recondita città che è cresciuto in mezzo alla povertà e alla violenza recarsi a Neverland e guardare le giraffe e sorridere,guardare un elefante e sorridere.Prendere un gelato gratis e solo per questo essere felice. Significava molto per Michael perchè era una persona buonissima. Ma sfortunatamente quando possiedi moltissimo del genio,e sei ricco,tutti questi squali si fanno avanti soprattutto quando associ questo ad un certo livello di ingenuità,una persona che non voleva trovarsi in mezzo a questioni di denaro o problemi legali. Voleva produrre cose creative,voleva svolgere azioni umanitarie. Cosa che lo rese ancora di più bersaglio di azioni legali e affermazioni inconsistenti.

DK: Questo è bellissimo perchè attraverso queste cose voglio davvero che le persone vedano chi realmente fosse, cosa che penso manchi ora .

TM: Certo,perchè i media vogliono suscitare shock e vogliono vedere le persone andare in rovina e speravano disperatamente che venisse accusato perchè avrebbe significato avere storie per anni sul suo aspetto e su cosa avrebbe fatto in prigione e su come si sarebbe ucciso. Mi creda,loro sbavavano sulle sue accuse e cercavano di deformare tutte le notizie in modo da sperare di influenzare la giuria a condannarlo. E anche un sacco di offese gratuite su di me per tutto questo tempo.

DK: E' così triste che il mondo sia cosi,capisce cosa intendo?

TM: Tutti speravano di trarre profitto dalla sua distruzione. Era terribile. E'stato per me uno dei momenti di maggior orgoglio nella mia vita...assolverlo,vendicarlo. Con il senno di poi,ha avuto solo 4 anni circa di vita,ma almeno è stato con i suoi figli ed è stato vendicato. Il processo fu così ingiusto. Il caso fu cosi iniquo a carente di credibilità.

TM: Al funerale,al quale ho preso parte,un ragazzo che negli anni '80 rappresentò un caso piuttosto importante nel Sud della California,un padre cosparse di gasolio suo figlio e gli diede fuoco e riportò ustioni sulla maggiorparte del suo corpo compreso il suo volto (questo uomo è ora conosciuto come Dave Dave,ufficialmente David Rothenberg). Michael si prese cura di lui. (Dave Dave)si alzò per parlare (al funerale di Michael) su quanto Michael Jackson fosse una persona gentile,onesta,generosa,meravigliosa. Sono venuto a conoscenza di molti ragazzini di tutto il mondo per i quali Michael ha fatto questo. Ragazzini disabili,bambini affetti da malattie e disabilità. Michael ha emesso assegni per loro e nessuno lo ha reso noto. Lui non lo faceva affinchè diventasse celebre per queste azioni. Ma lo faceva perchè era quello che il suo cuore voleva facesse. Sa? Penso che una delle cose più crudeli che siano mai accadute sia stato prendere il suo amore per i bambini,il suo desiderio di aiutare i ragazzini,e rivoltarglielo contro,chiamarlo mostro come fecero nel processo. Fu orribile. Fu proprio straziante essere lì e guardarlo,e vedere ciò,sa,quello che ha dovuto pagare. Non so se mai si sia realmente ripreso emotivamente.

DK: Immagino sia stato difficile da superare. Grazie per tutto ciò che ha condiviso con me.


Traduzione di Manuela

COMMENTI

avatar lori
+1
 
 
grazie anche a Tom Mesereu x queste bellissime parole, avesse incontrato piu' persone cosi'!
Please login to post comments or replies.