Siggy Jackson , nipote di MJ, contro Leaving Neverland

Intervista a Siggy Jackson (Figlio di Jacke Jackson e fratello maggiore di Brandi Jackson )

23/03/2019

https:// www.power106.com/ 2019/03/22/siggy- jackson-defends- michael-jackson- after-hbo-doc-my- uncle-was-a-saint/

Qui sotto trovate la traduzione dell'articolo qui sopra e succesivamente, un riassunto dettagliato del video dell'intervista che troverete piu' in basso.


-Siggy Jackson, figlio di Jackie Jackson e nipote dello scomparso Michael Jackson (nonché fratello di Brandi Jackson n.d.r) , è arrivato al Cruz Show per testimoniare direttamente sul controverso film di HBO "Leaving Neverland".

Uno dei nipoti più grandi di Jackson, Siggy ,s i è mobilitato non solo per difendere suo zio, il Re del Pop,ma ha parlato con The Cruz Show per sostenere la sua stessa linea di parentela Jackson.


Siggy ha condiviso con passione la sua opinione sul perché i media e, cosa più importante, gli accusatori di Michael Jackson, stiano tentando di diffondere bugie per ottenere guadagno e attenzione monetaria.
Sebbene Siggy provenga da una dinastia di intrattenitori che hanno influenzato la musica e la cultura , Siggy dice fermamente di non aver paura di combattere per la sua famiglia e di dire quello che vuole.
“Un sacco di membri della mia famiglia sono stati , mi viene da di dire “esaminati “ e hanno delle opinioni già formate. E persone come mio padre e mia zia, non possono davvero parlare perché se dicono qualcosa fuori ordine, verrebbero giudicati. Beh, sai cosa? Io non verrò giudicato! Sono della seconda generazione. Sono qui per dirti di cosa si tratta. Loro devono essere cortesi e di classe. Beh, sai cosa? Io invece sono qui per essere cattivo! “

Come afferma Siggy, Michael Jackson era il tipo di persona sempre generosa e accogliente con tutti. "Mio zio era quel tipo e avrebbe  detto così: 'Quando loro cadono in basso , tu voli in alto.'
È così semplice. Potresti dire quello che vuoi su di me ma come ha lui detto, 'La verità corre le maratone'. "
Siggy condivide il pensiero che Wade Robson, volto di spicco nel film di HBO ed ex amico e ora accusatore di Michael, continui a diffondere bugie tramite i media , quando Michael è innocente.
Alla domanda su cosa crede che Michael avrebbe detto a Robson e ad altri accusatori, Siggy ha dichiarato: "Per
essere onesti, non penso che mio zio avrebbe detto nulla. Anzi, avrebbe detto  "Sei un bugiardo" e avrebbe lasciato che i lupi gli andassero contro, trascinandolo in tribunale . "

Siggy Jackson

Sopra, Siggy Jackson, sotto da bmbino col padre Jackie.

Siggy and Jackie

sotto una foto di famiglia con Siggy a sx

Family port.


Dopo l'uscita del film su HBO, molte società hanno preso provvedimenti precauzionali per rimuovere l'arte e la musica di Michael
Jackson dai loro cataloghi e registri.

Una di queste persone è il rapper Drake, che ha rimosso il suo brano "Do not Matter To Me" dal suo attuale tour attraverso il Regno Unito. Inoltre, John Legend ha recentemente condiviso la sua opinione con The Cruz Show sul film, e verso cui Siggy ha condiviso con noi il suo pensiero:
“Bene, sai cosa, ad essere onesti, John ha diritto alla sua opinione. Voglio dire, l'altro giorno stavo guardando qualcosa in cui dicevano che Drake ha ritirato la canzone che riguarda Mike (MJ )da qualcosa.
Ma, ho intenzione di dirti questo. Sono un uomo semplice. Lavoro su biciclette, sistemo macchine, costruiamo immobili, ok, quindi si tratta di questo: non ho mai visto Drake parlare male di qualcuno che non parlasse male di lui. Non ho mai visto quell'uomo iniziare qualcosa di sensazionalistico. Per quanto riguarda I Simpson, e tutto, lo chiamerei “business intelligente”.

Parlando della verità e di ciò che potrebbe portare a conclusione questa situazione, Siggy Jackson afferma: "Nessuno sta ancora osservando le basi della situazione . Quindi hanno messo da parte tutte le basi che (Robson) ha mentito sotto giuramento. Ha mentito su sua moglie, ha mentito a mia sorella, ha mentito a Britney Spears, ha mentito a Justin Timberlake".

Siggy continua," sommiamo tutte le bugie, bugie e bugie. E poi vai,e ops, credo a questa bugia che sta dicendo. "Quindi lo dirò a tutte le persone là fuori e lo dirò subito, 'Fottetevi ragazzi per essere idioti. Non posso credere che tu sia così stupido. Sono stanco che la mia famiglia sia fottuta da voi!”

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Qui sotto il riassunto  il riasunto del video dell'intervista , che trovate qui :

https://www.youtube.com/watch?v=0l91t3vkg-U&list=LLtI_tLjEVChFrIPO3xGC4CQ&index=2&t=1260s


Siggy dice innanziitutto di essere fiero del nome che porta e che prima di andare lì, suo zio Jermaine gli ha detto di mettere tutto sul tavolo, perché i suoi familiari o molti di loro non possono .
Dice che lui è stato un bambino che frequentava Neverland, perché suo zio lasciava che la famiglia entrasse senza problemi, non era il tipo che si formalizzava con lʼinvito, se portavi il suo nome potevi andare quando volevi. Dice che la maggior parte del tempo Michael non era presente, e cʼerano un sacco di bambini con le loro famiglie, i padri e le madri, e tantissimi con le videocamere che filmavano tutto, era una cosa pubblica, cʼera gente con le videocamere dappertutto, per questo le accuse sono ancora più ridicole, senza contare che la procura di Santa Barbara non è mai stata gentile con suo zio, dice che volevano incastrarlo a tutti costi e che aperq uesto "hanno analizzato addirittura le piume nel vento" dice.


Poi ricorda quando si sono trasferiti a Encino, inizialmente si sono trovati le svastiche fuori dalla porta, fatte dai loro vicini di casa e da altre persone.

Però quando hanno saputo chi era il padre di Siggy (Jackie Jackson n.d.R) , Il loro atteggiamento è cambiato e hanno cominciato a dire "wow wow signor Jackson!" e ad essere estremamente gentili. Il razzismo dice che è sempre stato radicato in quella valle ma loro sono riusciti a estirparlo in parte grazie proprio a suo zio.

Poi il giornalista gli chiede se è vero che Robson usciva con sua sorella Brandi, e lui risponde di si,  che è uscita con lui per circa nove anni, che sono stati molto tempo insieme , anche con sua mamma Joey quando loro venivano a Neverland.

Afferma che sono degli opportunisti e racconta come si siano inventati bugie dopo bugie come per esempio, dice letteralmente: "oh aspetta! Voglio scrivere un libro, e il libro fa flop; oh aspetta! Voglio allora fare causa ad Estate! E la causa viene rigettata dalla corte; oh aspetta, voglio partecipare allo spettacolo tributo de Le Cirque du Soleil ( dedicato a MJ che sognava di coreografare n.d.r) ! Ed è stato scartato; nessuno lʼha mai voluto. Si è bruciato tutti i contatti  , perché le voci si sono rincorse circa il suo
comportamento. Aggiungi, dice Siggy,  che ha tradito sua sorella Brandi con Britney Spears, che ha litigato con Justin Timberlake, e le voci si sono diffuse velocemente anche tra i menagement, non ha più avuto lavoro, così sei è inventato la fondazione benefica.

Il giornalista gli chiede (come accennato già nell'articolo sopra n.d.r.) , cosa avrebbe detto suo zio Michael se fosse vivo, di questo
comportamento, e lui risponde che come diceva suo zio "quando loro toccano il fondo tu ti elevi", e poi  lo avrebbe denunciato.

Poi Siggy afferma che Robson ha affermato di aver avuto un esaurimento nervoso, lui invece dice che avuto solo un esaurimento finanziario.

Poi il giornalista gli chiede di Drake (e della sua canzone in cui parla di MJ che ha deciso di non portare in Tour in U.K. n.d.r.) , e siggy appunto commenta che è tutta una questione di business. Dice che non si è  comportato male come Oprah Winfrey o McCartney che invece hanno detto che loro ci credono (a Leving Neverland n.d.r) , e secondo lui lo Drake lo ha fatto per una questione di business, senza esprimersi al riguardo.

Il giornalista gli  chiede come è venuta fuori questa cosa del film, come lʼhanno saputo, e lui risponde che è uscita dal nulla e che Robson non era nessuno, e ha iniziato a corteggiare sua sorella che lo conosceva da bambino, come lui, e tutta la sua famiglia, quindi sua madre e sua sorella Chantelle, erano tutti insieme a Neverland, ma suo zio Michael non cʼera quasi mai, perché era un uomo impegnatissimo.

Aggiunge che suo zio era un angelo, che voleva fare del bene alle persone, che ha donato milioni di dollari per aiutare gli altri, Che non era attaccato a nulla di materiale, che gli chiedeva sempre di sedersi lì, con lui , e parlare dei problemi.

Gli viene chiesto  come ha saputo della morte di suo zio, e lui racconta che lʼha saputo da un amico che gli ha inviato una foto, che ha dovuto dare lui la notizia sia a suo padre che a sua nonna,  e che è stato lʼunico che ha parlato ai funerali da parte della sua famiglia, perché suo padre non ce la faceva.Dice che per lui è stato durissimo, perché Michael è stato la persona che lo ha cresciuto, come un padre.


Dice che era simpaticissimo, che con loro scherzava sempre, che non gli svelava mai quello che avrebbe fatto nel suo prossimo lavoro musicale, e che cʼera sempre unʼaria di sorpresa quando uscivano i suoi video, che loro guardavano allora a volte anche spaventati , come successe con Thriller.

Dice che le persone dicono di suo zio  che era strano, non era strano dice Siggy, era un clown, con un grandissimo senso dellʼumorismo.

Fa poi notare che su zio non è morto, ma è stato ucciso,  in un in una maniera simile a quella di Prince e aggiunge che sono morte molte star e che sono come una polizza assicurativa . Dice che quando suo zio è morto, qualsiasi cosa che era di proprietà della compagnia , è ritornata indietro (in termini di guadagni  n.d.r).

Li viene poi chiesto se loro usufruiscono di questa eredità monetaria, lui risponde che lʼunica eredità in questo senso che loro hanno è il cognome Jackson.

Poi torna su  Robnson e afferma che ha manipolato tutte le notizie riguardo il periodo passato a Neverland, che non cʼera nessuna zona riservata, perché suo zio Michael  era così, tutti potevano andare dappertutto.

Dice che suo zio era ed è sempre stato dentro il business,  dallʼinizio alla fine della sua vita , che era un cantante nero, nato a Gary in indiana, e che ha lavorato per ogni centesimo di ciò che ha guadagnato.

Il giornalista gli chiede se lui ogni tanto guarda il cielo  e parla con lui, Siggy risponde che non cʼè molto da dire, ma che è allucinante che ogni due anni ci sia un qualche "ratto" che si inventa qualcosa!

Lʼaltra intervistatrice afferma che deve essere terribile per loro sopportare tutto questo, e non immagina come possa stare sua nonna Kathrine.
Lui risponde che hanno dovuto da poco seppellire suo marito Joe Jackson, e che è estremamente stressante tutta questa situazione  giorno dopo giorno.

Poi gli chiedono rispetto ai figli di Michael , in particolare di Paris,  chiedono se è vero quello che lei dice, ovvero che la famiglia non controlla come lei sta, lui risponde che non è così, che lei è giovane e che lui controlla spesso i suoi cugini , ma che Paris appunto è giovane e che ha dovuto affrontare un sacco di cose, che ha bisogno di tempo per sé ,perché è stata continuamente sotto i riflettori fin da quando era bambina.

Poi asserisce che quando tutto questo sarà finito Robnson tornerà in Australia e andrà a fare il commesso come
migrante.

Il giornalista prosegue e gli chiede quindi qual è la verità, "la verità" risponde Siggy , "è che niente del genere  è mai successo, la verità è che Robson è un impersonator per di Michael Jackson, che adorava e ha sempre adorato Michael Jackson,  ed ha fatto di tutto per stare con Michael Jackson!" ed aggiunge che  sua mamma era una donna molto aggressiva e manipolativa, che ha spinto suo figlio a girare attorno a Michael , e lui ha accettato solo perché era una persona generosa.


Siggy racconta che quando da bambino andava a Neverland, cʼerano tantissime persone, anche famose o poi diventate tali, come
Jamie Fox.

"Quando si andava là" racconta, si aveva la possibilità di guidare le golf car, di ammirare le giraffe, i laghetti, era un posto meraviglioso. Ed era incredibile che tutto questo fosse di proprietà di una persona di colore.

Dice che suo zio ha cambiato tutta lʼindustria discografica, che le persone dovrebbero essere
semplicemente grate di aver potuto vivere quei momenti.

Poi aggiunge che  nei passi di danza di suo zio, e nella musica di suo zio, non cʼè che è un briciolo di quello che era davvero suo zio, ovvero un essere umano straordinario, che  ha cambiato per sempre la musica.

Suo zio era come molti altri, soprattutto come George Michael e  David Bowie, dice,  persone
importanti,  che hanno provato in tutti modi a buttare giù.

Paragona la morte di suo zio un poʼ a quello che hanno fatto a John Lennon.

Dice che la sua casa era piena di personale: cuochi , camerieri, quando Murray ha praticato lʼiniezione, lui poi non è stato in grado di praticargli la rianimazione, ed è scappato via , e non con la macchina che Michael aveva comprato per lui, ma con un taxi!

Il tipo di farmaco che gli ha iniettato, (ovvero il propofol n.d.r) può essere iniettato solo da un anestesista. Ed aggiunge:  “se tutti noi che siamo qui dentro ora, provassimo solo a prendere quel farmaco, a rubarlo, andremo in galera per sempre, mentre lui è libero,e ora vive bene!“.

Il giornalista quindi  gli chiede perché è successo questo a suo zio, e lui gli risponde che è semplice: perché suo zio è stato ucciso!

Aggiunge inoltre che: "se io ti pago 20.000 $, e sono settimane che non dormo, tu devi o portarmi in ospedale o creare un ospedale a casa mia", e sottolinea che  invece non è stato fatto nulla di tutto questo e se n'è fregato!

Il giornalista a quel punto afferma , abbastanza allarmato, che quindi  si è trattato di una cospirazione , e Siggy dice di  sì, mentre lʼaltra giornalista dice che è pazzesco!

Siggy sottolinea :" La moglie di Tito, mia zia Didi (madre di Taj, Taryll e TJ, i "3T" N.D.R) " dice "è stata uccisa!" , e aggiunge che la gente non hai idea di quello che la sua famiglia  ha passato. racconta di come il compagno di sua zia Didy l'abbia gettata in piscina , ed era una donna che dice,  aveva paura dellʼacqua, che  non faceva il bagno nemmeno nella Jacuzzi, ed è stata trovata morta in acqua, e quell'uomo ne aveva uccisi altri quattro, prima di sua zia!

Dice che la sua famiglia è sempre stata minacciata.


L'intervista si conclude con un racconto del suo lavoro,  che non ha niente a che fare con la musica, lui lavora sulle auto e sulle motociclette e sta preparando uno show che metta in mostra le auto per le celebrità.

COMMENTI

Please login to post comments or replies.