L'AVVOCATO MESEREAU PARLA DELLA MORTE DI MICHAEL AL PROGRAMMA "ISSUES" DI JANE VELEZ-MITCHELL

Il 5 Febbraio 2010,Thomas Mesereau,avvocato della difesa nel processo del 2005 partecipa al programma televisivo americano su HLN "Issues"condotto dalla giornalista Jane Velez-Mitchell.  Qui di seguito la traduzione della trascrizione dell'intervista riportata da Mr. Mesereau.

[..] Velez-Mitchell : Bene. Parliamo ora delle recenti notizie su MJ. Lunedì il suo medico personale, Conrad Murray doveva essere accusato. Ciò dovrebbe accadere oggi. Ora scopriremo alcune cose con un uomo che conosce MJ probabilmente meglio di tutti. E' l’avvocato Thomas Meserau che vinse il caso di abuso di minori nel 2005, un processo che ha inorridito il mondo,ottenendo la piena assoluzione per Michael.

Velez-Mitchell : Tom, siamo cosi felici di averla qui questa sera a Issues (nome del programma televisivo,ndt) Sa, non abbiamo parlato sino alla morte di MJ,e so che lei era diventato un amico intimo di Michael. Quale è stata la sua reazione quando ha appreso era morto in condizioni molto preoccupanti?

Mesereau: Allora,all’inizio speravo fosse soltanto un pettegolezzo perché spesso circolano pettegolezzi selvaggi su Michael. Dopo aver partecipato alla giuria di un processo presso la Corte Federale di Los Angeles chiamai il mio ufficio e la mia segreteria era piena di richieste dai media di tutto il mondo. E cosi successivamente provai angoscia perchè scoprii che la voce poteva essere reale. E quando realizzai che lui se ne era veramente andato,ero inorridito,sotto shock .Ascolto la sua musica ogni giorno. Sento che lui è sempre con me,è con tutti noi. E' una situazione terribile.

V-M: Ora,ovviamente il dott. Murray dice che MJ era avvezzo al Propofol,il farmaco che si ritiene abbia ucciso MJ,ammette di averlo curato con il Propofol e altri 5 sedativi. Ha detto che Jackson chiamava il Propofol,il farmaco che si usa come anestetico negli interventi chirurgici ,"il suo latte". Durante il processo,quando lei era a contatto quotidiano con MJ era al corrente se soffrisse di insonnia o prendesse il Propofol per riuscire a dormire?

Mesereau: Non ho mai sentito del Propofol o di qualsiasi altra prescrizione.

V-M Quindi lei pensa che tale uso,che è stato fatto,sia iniziato dopo il processo? Era depresso a causa del processo nonostante fosse stato assolto?Fu una stupefacente vittoria per lui e per lei. Noi eravamo lì il giorno in cui venne proclamato il verdetto. Fu uno dei giorni più drammatici della mia vita. Ma tuttavia qualcuno aveva notato che era depresso dopo il
processo. Potrebbe aver avuto bisogno del Propofol a causa di questo fatto?

Mesereau: Okay,non mi piace l'espressione "aveva bisogno del Propofol". Probabilmente necessitava di qualche aiuto psichiatrico e di assistenza medica perchè aveva passato cinque giorni a settimana in tribunale e ha sentito gente che scagliava false accuse,false e altamente maligne. Ha passato cinque mesi cosi e ha sentito i media di tutto il mondo 
dirgli sarebbe stato condannato con la preoccupazione che aveva per i suoi figli e la sua famiglia. E poi all'improvviso fu assolto ma ciò non cancella tutto il male ed il dolore.
E l'ansia,la depressione e il non riuscire a dormire tutto questo fa male a tutti. Ma non si cura qualcuno con il Propofol perchè sappiamo che esiste o perchè qualcun altro l'ha menzionato. Glielo somministri se è appropriato. E ogni medico con il quale ho parlato ha detto che non dovremmo mai usarlo a casa e dovrebbe essere utilizzato solo da un anestesista. [..]

Clip :"Stanotte dramma e caos avvolgono le indagini investigative della morte di MJ:
La grande domanda:che cosa fece il dottore durante il lasso di tempo in cui il cuore di Michael o la respirazione si fermò e la chiamata al 911 e quando un'ambulanza arrivò in suo soccorso?La cuoca ha detto che il dott. Murray si comportò stranamente quella mattina,la mattina in cui Michael morì. "

(Inizia un videoclip del Larry King)

-Chase Kai (la cuoca di MJ): Quella mattina,Murray normalmente si sarebbe dovuto alzare intorno alle 10am,10.30 per portare il succo di frutta e la colazione da portare a MJ. Ma a quell'ora,mi accorsi che non avevo visto il Dott Murray. Cosi ho detto a me stessa che forse Mr. Jackson stava ancora dormendo,e che la sua consueta abitudine fosse stata rimandata o qualcosa di simile. Ho cosi continuato a preparare la sua colazione,l'ho incartata come piace a Mr. Jackson,in un materiale termoplastico perchè lui adora avere la sua colazione come se fosse confezionata in hotel,un pò come il servizio in camera.

Larry King: Servizio in camera...

Chase : Si esatto. Cosi intorno alle 12-12:10 il dott Murray scese le scale.

(fine del videoclip)

V-M Tom,cosa ne pensa della richiesta della famiglia Jackson di richiedere che il dott Murray si trovi ad affrontare accuse da omicidio colposo ad omicidio di secondo grado? 

Mesereau: Lo capisco completamente dal punto di vista emotivo,la famiglia e i fan vogliono vedere un'accusa di omicidio volontario. Ma dal punto di vista pratico bisogna vedere. Se i procuratori portano un'accusa di omicidio volontario e non possono provarlo,i giurati possono mettere in discussione ogni cosa e assolverlo dall'omicidio volontario e dall'omicidio colposo. Vorrei piuttosto che lo accusassero per omicidio volontario se sapessero di poterlo provare e ottenere una condanna certa. Ma dal punto di vista emotivo lo capisco,lo capisco...

V-M Si.Mi permetta di farle una domanda. C'è il problema dei cinque sedativi dati a Michael. Lui (Murray) ammette il Propofol con lidocaina. E poi abbiamo questo lasso di tempo di più di un'ora,una volta che ritorna e vede che Michael ha smesso di respirare,prima che chiamasse il 911. Quindi sappiamo effettuò il massaggio cardiaco sul letto mentre tutti sanno che il massaggio cardiaco va fatto su di una superficie solida. Sappiamo anche che le infermiere volevano dichiararlo morto e dissero: "Dichiariamo la morte ora". Ma Murray disse :"No,no,no."Andiamo in ospedale. E poi fu finalmente dichiarato morto più tardi nel pomeriggio. Alcune persone dicono che tutte queste cose sono più di una grossa negligenza. Che cosa ne pensa?

Mesereau: Okay,potrebbe trattarsi di più di una negligenza,ma la questione è che cosa i pubblici ministeri credono di poter dimostrare. Sa,ho partecipato a casi in cui i pm hanno avuto un forte numero di pressioni ma hanno chiesto l'omicidio colposo. Poi ho guardato i giurati e ho detto loro che non avrebbero dovuto provare con l'omicidio perchè mancavano di sufficiente credibilità. Ho detto loro che stavano abusando del loro potere. Non credetegli. E potrebbe accadere anche qui se portassero un'accusa di omicidio di secondo grado e non fossero in grado di provarlo. Preferisco invece accusarlo di omicidio colposo e condannarlo piuttosto che correre il rischio che quest'uomo sia libero soltanto perchè si sovraccarica il caso senza essere capaci di provarlo.

V-M un punto di vista veramente interessante!Ora parliamo delle prove degli ultimi concerti di Jackson. Sono stati filmati e più tardi sono diventati un film. Sono certo lei l'abbia visto Tom. Quando ho visto il film rimasi sotto shock. Michael era cosi energico,coordinato,balla come un teenager. Ma durante il processo quando lo vedevo tutti i giorni con lei,a volte sembrava cosi giù. Qualche volta dopo il processo,lo abbiamo visto in sedia a rotelle. Come si conciliano queste due cose totalmente differenti?

Mesereau: Ok,è passato del tempo,lo sa,tra la fine del processo nel 2005 e quando iniziò le prove. Credo fosse in una migliore condizione fisica,abbia avuto una riappacificazione emotiva che lo ha aiutato a condurre una vita migliore. Lui sapeva che mi svegliavo alle 3am ogni giorno per tutti i cinque mesi del processo. Andavo a letto alle 7.30 di sera e mi svegliavo alle 3. Mi chiamava alle 3 o alle 4 circa e spesso piangeva per i suoi figli. Era completamente devastato da questo. Michael era un genio,molto sensibile,creativo e dedito a far del bene.
Non dovrebbe comparire in questo tribunale dove è stato trattato male durante quel processo. Sono sicuro che ci era voluto un lungo periodo di guarigione - se mai ne fosse mai guarito [..]

Traduzione di Manuela

COMMENTI

avatar MClaireMJ
0
 
 
Tra un po' sono passati due anni, ma piango ancora leggendo queste cose..... Però mi sembra moooolto strano che Mesereau dica che Michael in TII stesse veramente bene...., mah....
avatar lori
0
 
 
e' sicuro che se l'accusa fosse stata affidata nelle abili mani di Tom Mesereau, il caro dottore sarebbe finito sicuramente dietro le sbarre!! sentire parlare questo SIGNORE e' sempre una grande gioia!
avatar speechless
0
 
 
Grande Mesereau. Però non sono d'accordo quando dice che probabilemente la procura non sarebbe stata in grado di provare un grado d'omicidio più alto; forse quando parlò così non era a conoscenza di alcuni fatti: http://www.truth4mj.it/mj/index.php?option=com_content&view=article&id=254:il-piano-di-rec upero-parte-sec onda&catid=34:articoli-verita -sulla-morte&Itemid=61
Please login to post comments or replies.