Michael e la volta in cui andò in un orfanotrofio in Russia

Michael mi ha raccontato la storia di quando una volta è andato in un orfanotrofio in Russia, dove i bambini stavano in letti con lenzuola coperte di urine. Ha detto che l'odore di urina era così forte che quando camminava per l'edificio gli faceva male lo stomaco. Il suo staff ha ottenuto una telefonata con il presidente della Russia e lui gli disse che se ogni bambino in orfanotrofio non era asciutto, non avrebbe fatto i concerti che erano stati programmati in quella settimana. Il presidente gli disse che non aveva idea che le cose erano messe così male in quel particolare orfanotrofio ma ha assicurato a Michael che se ne sarebbe "preso cura". Michael gli ha risposto dicendogli: "non lo sapeva o non si è curato di saperlo?" Michael ha detto che c'era solo silenzio dall'altra parte della cornetta e che gli ha detto tutto quello che c'era da sapere. Poi ha detto al Presidente che avrebbe mandato qualcuno del suo entourage a comprare lenzuola, materassi, giocattoli ... e che sarebbe rimasto in orfanotrofio fino a quando ogni bambino non sarebbe stato lavato e non avrebbe indossato vestiti puliti. L'allora il presidente gli ha chiesto se stava per annullare il concerto programmato per quella sera e ha detto: "Suppongo che dipenda dalla gente qui e da quanto tempo ci mette a fare il bagno ad ogni bambino. In questo momento, questi bambini sono la mia priorità ... quando tutti i bambini saranno asciutti e puliti lo spettacolo potrà andare avanti come previsto”. Ha detto che è  tornato all'orfanotrofio il giorno dopo e tutti i bambini sembravano stare bene e giocavano con tutti i loro nuovi giocattoli. Ha detto che sapeva che una volta che avrebbe lasciato l’orfanotrofio le cose sarebbero probabilmente tornate come erano prima, ma che almeno per qualche giorno ha fatto le cose per bene.

 

http://www.youtube.com/watch?v=i7ILLv7F7yE&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=yQBo7Y97_N4

 

fonte: http://www.themjifc.com/forum/michael-jackson/14437-cute-michael-stories-his-friends-16.html

COMMENTI

avatar michelle
0
 
 
michael e' sempre vivo dentro di me e lo amo con tutto il cuore come lui ha sempre amato noi fans lui merita tutto il rispetto e l'amore da parte di tutto il mondo sto combattendo contro l'ignoranza della gente per difendere la memoria del nostro eterno re e mi accorgo che molta gente crede tuttora nelle infamie scritte sui tabloid senza documentarsi sui siti autorevoli e veritieri quello che mi fa inorridire e' che anche insegnanti e altre persone cosiddette colte prendono per buone le calunnie dei media aiutatemi a difendere il nostro michael perche' molti ignoranti non si documentano su internet forse ci vorrebbe un'azione massiccia sui quotidiani per informare la gente e far sapere chi era veramente il nostro eterno re lui vivra' sempre in noi. i love you michael
Please login to post comments or replies.
Home page