TRADUZIONE II, III e IV file FBI

COLLEGAMENTO ALLA TRADUZIONE DEL PRIMO FILE -  http://www.truth4mj.it/mj/index.php?option=com_content&view=article&id=161:traduzione-dei-file-dellfbi&catid=35:articoli-verita-sulla-vita&Itemid=60

 

SECONDO FILE N°62D-LA-162715  http://vault.fbi.gov/Michael%20Jackson/Michael%20Jackson%2062%20File%20Part%203%20of%203/view

Pag.1

 

                                                                                                              Data 16/9/1993

Da:  SA ____________
A: S A C, LOS ANGELES                                                          
Oggetto:  MICHAEL JACKSON
               POLIZIA NAZIONALE DI COOPERAZIONE
               OO: LOS ANGELES

Il 7 settembre 1993, l’autore [chi scrive] è stato contatto da parte di _________ del Los Angeles Police Department (LAPD), nella sezione abusi sessuali su minori. Ha richiesto l'assistenza della Federal Boreau of Investigation (FBI), nella loro inchiesta di denuncia per le molestie infantili contro l’ intrattenitore Michael Jackson.

E 'richiesto che la questione venga aperta e assegnata all’autore.

1-Los Angeles

 

Pag.7

 

Gli Stati della California
DIPARTIMENTO DI VEICOLI A MOTORE

Divisione del Comando operativo
Il sottoscritto dichiara che il documento a cui questo è affisso è una copia conforme della documentazione del Dipartimento di veicoli a motore

 File veicolo a motore No.______________________
Data 6/10/93_________  Firma    G Kessel
Ai sensi della Sezione 1813 CVC, il dipendente di cui sopra della Divisione di Operazione Sede Centrale è stato autorizzato a sigillare e certificare le copie dei documenti di questa Divisione.

 

 

 

Pag. 20

SAC NOTE

 A:  SAC, LOS ANGELES
   Da:   SSA _______

Oggetto: Michael Jackson;

COOPERAZIONE POLIZIA INTERNA

                                                                            OO: LOS ANGELES

 Il 7 settembre 1993, ______________________ del Los Angeles Police Department, l’Unità Sfruttamento Sessuale Infantile ha contattato telefonicamente SA ______________ chiedendo se l'FBI sarebbe interessata a indagare su una possibile violazione federale contro Jackson riguardante il trasporto di un minore oltre il confine di Stato per fini immorali, (MANN ACT).
Egli ha informato che una riunione è stata fissata il 10/9/93 alle ore 10.00 presso l'ufficio del procuratore distrettuale di Los Angeles, 310 West Temple, 17 ° piano.

Il 7 settembre 1993, SA ______ ha contattato AUSA Patricia Donahue, (213) 894-0640 chiedendole se avrebbe voluto partecipare alla riunione. L’ 8 settembre 1993, AUSA Donahue ha informato che avrebbe verificato con il suo front office e avevano preso la decisione che il procuratore statunitense non era interessato a perseguire Michael Jackson per una violazione della legge Mann. Ha anche avvisato che non sarà presente alla riunione presso l'ufficio del procuratore distrettuale.

L'8 settembre del 1993, SSA ________, FBIHQ, VCMO, è stato avvisato della riunione programmata e approvava che l’ FBI potesse assistere la Los Angeles Police Department e l’ ufficio dello sceriffo di Santa Barbara, nell'ambito di una questione di cooperazione di polizia interna.

L'8 settembre del 1993, si è tenuta una riunione nella sala conferenze del procuratore distrettuale della Contea di Los Angeles. Erano presenti Gil Garcetti, il procuratore distrettuale; Lauren Weis, vice capo sostituto della sezione crimini sessuali e abuso su minori; Hodgman  Willaim, vice procuratore distrettuale, gli investigatori dell’ Ufficio dello Sheriffo della Contea di Santa Barbara e il Dipartimento di polizia di Los Angeles.

1-       SAC PARSONS

1-       SENIOR ASAC MORLEY

1-       ASAC ADAMSKY

1-       ASAC IDEN 1-

1-       ASAC PARKER

1-       ASAC THORNTON

1-       ASAC CURRAN

1-       SSA __________

1-       62D- LA – 162715

 

 Pag 21

Tutti i presenti sono stati informati delle indagini condotte fino ad oggi. La posizione del Procuratore statunitense di non perseguire una indagine federale è stata espressa al gruppo.

SA _____ha offerto l'assistenza dell’ FBI sotto copertura che si può svolgere come una suddivisione di cooperazione di polizia interna.

 Settembre 16, 1993_________________ LAPD contattò telefonicamente SA ______  per mettere al corrente del fatto che due investigatori della loro task force erano in viaggio per Manila per interrogare due precedenti collaboratori domestici della residenza di  Michael Jackson a Santa Barbara . Il contatto avverrà a Legat Manila per mettere al corrente del viaggio degli investigatori e del loro scopo a Manila. Altri comandi sono stati anticipati a Legat Ottawa per chiedere alle autorità locali di individuare e interrogare un assistente sociale in Canada che possa avvalorare le informazioni di cattiva condotta di Michael Jackson.

Inoltre, le accuse di intercettazione illegale sono state riportate all'FBI il 16 settembre 1993 dal procuratore distrettuale di Los Angeles. ASAC Parker e SSA ___________, sono stati notificati. Un incontro si terrà presso l'ufficio del procuratore distrettuale, il 17 settembre 1993, alle 8:30

 

Pag. 22

DA  Legat MANILA
AL  DIRIGENTE FBI / PRIORITY
FBI LOS ANGELES / PRIORITY
BT
UNCLAS
CITARE: / / 5480: MH246.260 / /
PASS:  FBIHQ, SSA _________ FLU II, Olia; FBI di Los Angeles - SA ___________

 

OGGETTO:  MICHAEL JACKSON (CANTANTE / INTRATTENITORE), COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA; OO: LOS ANGELES

RIFERIMENTO CHIAMATA TELEFONICA DELL'AGENTE SPECIALE DELL’FBI DI LOS ANGELES.

(SA) __________  ASSISTENTE ADDETTO AGLI AFFARI LEGALI (ALAT) _________ ________ ALL’ADDETTO UFFICIO LEGALE (Legat) MANILA IL 17/9/93.

IN RIFERIMENTO ALLA TELEFONATA, SA _________ INFORMATO ALAT _______ CHE ___________ POLIZIA DI  LOS ANGELES.

TELETYPE

 

Pag. 23

SECONDA PAGINA DE MAN 002 UNCLAS

DIPARTIMENTO (LAPD) E _________ UFFICIO DELLO SHERIFFO DI SANTA BARBARA (SBSO), PIANO DI VIAGGIO PER MANILA, FILIPPINE, IN ARRIVO LA SERA DEL 21/9/93, AL FINE DI INTERROGARE _________ _________ PER QUANTO CONCERNE LE LORO CONOSCENZE SULLE ACCUSE CONTRO MICHAEL JACKSON RIGUARDO GLI ABUSI SESSUALI AI GIOVANI RAGAZZI.

LE PRENOTAZIONI ALBERGHIERE SONO STATE FATTE PER _______ E ________ ALL'HOTEL DIAMOND MANILA, ANGOLO ROXAS BOULEVARD, VIA DR. J. QUINTOS, ERMITA, MANILA, FILIPPINE, NUMERO DI TELEFONO 011-632-536-2211, CON NUMERO DI CONFERMA PER ______ E _______ RISPETTIVAMENTE 5/91 E 5790.

MANILA LEGAT STA PRENDENDO ACCORDI CON UN FUNZIONARIO. UN AUTO DELL’ AMBASCIATA CON AUTISTA/ESPERTO INCONTRERA’ GLI INVESTIGATORI ALL'ARRIVO ALL'AEROPORTO INTERNAZIONALE NINOY AQUINO PER TRASPORTARLI AL LORO ALBERGO.

LEGAT ISTRUISCE L’INCARICATO LEGALE E IL RESPONSABILE REGIONALE DELLA SICUREZZA PRESSO L’AMBASCIATA DEGLI STATI UNITI, A MANILA, NELLE FILIPPINE.

LEGAT HA STABILITO I CONTATTI CON L’AVVOCATO __________   ________ CHE RAPPRESENTA __________ .

LUI HA PRESO ACCORDI PER GLI INTERROGATORI CHE DEVONO SVOLGERSI CON ____________ PRESSO IL SUO UFFICIO LEGALE MERCOLEDI’, 22/9/93.

 

Pag. 24

TERZA PAGINA DE MAN 0.002 UNCLAS


LEGAT  MANILA RIASSUMERA’  ANCHE_____________________
________________________________________________________
_____________________ PUO’ DECIDERE DI AVERE UN RAPPRESENTANTE CHE PARTECIPI AGLI INTERROGATORI.

 

Pag. 25

 FBI

Teletype - priorità – Non classificato

Data  17/9/93

 UNCLAS - CITARE: //3410:C-1//

PASS: FBIHQ, VCMO __________ SSA; SSA _____________ FLU II

OLIA; LEGAT MANILA, ALAT __________

 OGGETTO: MICHAEL JACKSON, CANTANTE / INTRATTENITORE;

COOPERAZIONE POLIZIA INTERNA  OO: LOS ANGELES.

RIFERIMENTO LEGAT MANILA TELETYPE AL DIRIGENTE DATATO 17 SETTEMBRE 1993 E CHIAMATA TELEFONICA DELL’ FBI DI LOS ANGELES SA______________ ASSISTENTE ADDETTO LEGALE (ALAT) ________   ______ PRESSO L’ UFFICIO DELL’ADDETTO LEGALE, LEGAT MANILA, IL 17 SETTEMBRE 1993.

 

 Pag. 26

 PAGINA 2  62D-LA-162.715  UNCLAS

IL 17 SETTEMBRE 1993, UNA RIUNIONE DELLA TASK FORCE RIGUARDANTE L’INCHIESTA SU MICHAEL JACKSON SI E’ TENUTA PRESSO L’UFFICIO DEL PROCURATORE DISTRETTUALE DELLA CONTEA DI LOS ANGELES. LA TASK FORCE E’ STATA INFORMATA DEL REGIME PREVISTO DA LEGAT MANILA RELATIVO ALLA SISTEMAZIONE IN ALBERGO E AL TRASPORTO DALL’AEREOPORTO ALL’HOTEL. ________________ DIPARTIMENTO DELLA POLIZIA DI LOS ANGELES (LAPD) HA INFORMATO CHE ___________________ UFFICO DELLO SHERIFFO DI SANTA BARBARA (SBSO) AVEVANO EFFETTUATO LE PRENOTAZIONI ATTRAVERSO LA LORO AGENZIA DI VIAGGIO PRESSO L’HOTEL HYATT, 702 ROXAS BOULEVARD, PASAY, MANILA, FILIPPINE, NUMERO DI TELEFONO 011-6328331334.

 ____________________ CHIEDE CHE LE PRENOTAZIONI PER IL MANILA DIAMOND HOTEL SIANO ANNULLATE.

LAUREN WEIS, IN QUALITA DI VICE-CAPO DELLA SEZIONE CRIMINI SESSUALI E DELLA DIVISIONE ABUSI SU MINORI PER L’UFFICIO DEL PROCURATORE DISTRETTUALE DELLA CONTEA DI LOS ANGELES CHIEDE SE LEGAT MANILA ATTRAVEROSO L’AMBASCIATA STATUNITENSE IN MANILA POSSA PROCURARE UNO STENOGRAFO CHE TRASCRIVA L’INTEROGATORIO CON IL ______________ CHE E’ IN PROGRAMMA IL 22 SETTEMBRE 1993.

 

Pag. 27

PAGINA 3  62D-LA-162.715  UNCLAS


_________________ E_________ SONO STATI AVVISATI CHE UN VEICOLO DELL’AMBASCIATA CON AUTISTA/ESPERTO ANDRA’ A PRENDERLI ALL’AEREOPORTO INTERNAZIONALE PER TRASPORTARLI AL LORO HOTEL. L’UFFICIO DI SETTORE DI LOS ANGELES APPREZZA LA CORTESIA ESTESA AGLI INVESTIGATORI IN QUESTA CIRCOSTANZA.

LEGAT MANILA METTERA’ AL CORRENTE MANILA PHILIPPINES SE UNO STENOGRAFO SARA’ FORNITO.

BT

 

Pag. 28

 DALL’ FBI LOS ANGELES (62D-LA-162715) (P)

AL DIRIGENTE FBI / PRIORITÀ /

MANILA LEGAT / PRIORITÀ - NON CLASSIFICATO - CITARE: //3410:C-1//

PASS:  FBIHQ,  SSA ___________ VCMO;  ____________  SSA FLU II

OLIA; LEGAT MANILA, ALAT ______________

 

OGGETTO: MICHAEL JACKSON, CANTANTE / INTRATTENITORE;  COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;

OO:  LOS ANGELES.

RIFERIMENTO LEGAT MANILA TELETYPE AL DIRIGENTE

 DATATO 17 SETTEMBRE 1993 E CHIAMATA TELEFONICA DELL’ FBI DI LOS ANGELES SA _______________ ALL’ASSISTENTE ADDETTO AGLI AFFARI LEGALI (ALAT) ______________  __________  ALL’UFFICIO DELL’ADDETTO AGLI AFFARI LEGALI LEGAT MANILA, IL 17 SETTEMBRE 1993.

 TELETYPE

 

Pag. 29

 SECONDA PAGINA DE FBILA  0030  NON CLASSIFICATO

 IL 17 SETTEMBRE 1993, SI E’ TENUTA UNA RIUNIONE DELLA TASK FORCE PRESSO L’UFFICIO DEL PROCURATORE DISTRETTUALE DELLA CONTEA DI LOS ANGELES RIGUARDANTE L’INDAGINE SU MICHAEL JACKSON. LA TASK FORCE E’ STATA INFORMATA DEL REGIME PREVISTO DA LEGAT MANILA RELATIVO ALLE SISTEMAZIONI ALBERGHIERE E AL TRASPORTO DALL’AEREOPORTO ALL’ALBERGO.

______________ LOS ANGELES POLICE DEPARTMENT (LAPD) HA INFORMATO CHE ______________ UFFICIO DELLO SHERIFFO DI SANTA BARBARA (SBSO), AVEVA EFFETTUATO LE PRENOTAZIONI ATTRAVERSO LA LORO AGENZIA DI VIAGGI PRESSO L’HOTEL HYATT, 702 ROXAS BOULEVARD, PASAY, MANILA, FILIPPINE, NUMERO DI TELEFONO 011-6328331334.

 LAUREN WEIS, IN QUALITA DI VICE-CAPO DELLA SEZIONE CRIMINI SESSUALI E DELLA DIVISIONE ABUSI SU MINORI PER L’UFFICIO DEL PROCURATORE DISTRETTUALE DELLA CONTEA DI LOS ANGELES CHIEDE SE LEGAT MANILA ATTRAVEROSO L’AMBASCIATA STATUNITENSE IN MANILA POSSA PROCURARE UNO STENOGRAFO CHE TRASCRIVA L’INTEROGATORIO CON IL ______________ CHE E’ IN PROGRAMMA IL 22 SETTEMBRE 1993.

 

 Pag. 30

 _________________ E_________ SONO STATI AVVISATI CHE UN VEICOLO DELL’AMBASCIATA CON AUTISTA/ESPERTO ANDRA’ A PRENDERLI ALL’AEREOPORTO INTERNAZIONALE PER TRASPORTARLI AL LORO HOTEL. L’UFFICIO DI SETTORE DI LOS ANGELES APPREZZA LA CORTESIA ESTESA AGLI INVESTIGATORI IN QUESTA CIRCOSTANZA.

 LEGAT MANILA METTERA’ AL CORRENTE MANILA, FILIPPINE, SE SARA’ FORNITO UNO STENOGRAFO.

BT #0030

 

Pag. 31

0038  MRT 00355 - RR  RUCNFB FBILA - DE MAN  #0004 2671240 - ZNR 00000 - R 240650Z  SEP 93

 DA LEGAT MANILA (62D-LA-162.715) (RUC)
AL DIRIGENTE FBI / ROUTINE /
FBI LOS ANGELES / ROUTINE
BT
NON CLASSIFICATO
CITARE: / / 5480: MH252.266 / /
PASS: FBIHQ, SSA ____________________ FLU II, OLIA; SSA ______________
VCMO; FBI DI LOS ANGELES, SA _______________

OGGETTO: MICHAEL JACKSON, CANTANTE / INTRATTENITORE;  COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;

OO:  LOS ANGELES.

RIFERIMENTO TELETYPE LOS ANGELES DEL 18/9/93

__________________ , LOS ANGELES POLICE DEPARTMENT (LAPD), E ______________ UFFICIO DELLO SHERIFFO DI SANTA BARBARA (SBSO), SONO ARRIVATI A MANILA LA SERA DEL 21/9/93 E GLI INTERROGATORI SONO STATI CONDOTTI CON _______________ IL 22/9/93 E IL 23/9/93.

 

TELETYPE.

 

Pag. 32

 SECONDA PAGINA  DE MAN  0.004  NON CLASSIFICATO

 LEGAT MANILA HA ISTITUITO GLI INTERROGATORI MEDIANTE L’ AVVOCATO ______________  E HA ACCOMPAGNATO GLI UFFICIALI AL PRIMO COLLOQUIO AL FINE DI GARANTIRE CHE NON CI SIANO PROBLEMI.


_________________ E _________ SONO PARTITI DA MANILA LA MATTINA DEL 24/9/93.

IN UNA COVERSAZIONE TELEFONICA PRIMA DELLA LORO PARTENZA, _____________ E __________ HANNO ESPRESSO IL LORO APPREZZAMENTO PER LEGAT E HANNO DETTO CHE SENTIVANO CHE GLI INTERROGATORI CON I ______________ AVREBBERO AVUTO SUCCESSO.

LEGAT MANILA RITIENE TALE CASO RUC. [Ciclo ad aggiornamento rapido]

 

 Pag. 33

 A:                 SAC, LOS ANGELES

DA:               LEGAT, LONDRA (62D-LO-11779)

OGGETTO:     MICHAEL JACKSON;

                     ACCUSE DI ABUSO INFANTILE

                     COOPERAZIONE DI PILIZIA INTERNA

 E’ inclusa una lettera e i relativi allegati datati settembre 1993 che sono stati ricevuti il 2/9/93 da __________________________________________________________ .

 La lettera fornisce informazioni di base su articoli apparsi sulla stampa britannica, relativi ad un cittadino britannico che afferma di aver ricevuto da Michael Jackson  una chiamata telefonica indecente durante il 1979. _________________________________________

 Le informazioni incluse sono fornite al Los Angeles Division che è invitato a fornire le informazioni alle autorità locali competenti. ___________________ hanno messo al corrente che la loro intenzione è di non intraprendere alcuna azione legale in questa questione e fornisce le informazioni a titolo puramente informativo.
Legat a Londra non sta intraprendendo alcuna ulteriore azione in materia.

2 - Los Angeles (Enc. 1) 1 - Londra RID: RKG
 

 

Pag.34

                                                                                                                                                                                                        27/9/93
A: FBI. LOS ANGELES
Att. : SA ______________                                                                                             FILE # 62D-LA-162.715
                                                         
                                                                                                            RE: ALLEGATI ARTICOLI DI GIORNALI

 

Riferimento alla recente visita della LAPD e dei Detectives del SBSO a Legat  Manila, per interrogare ___________

Legat Manila include in allegato gli articoli dei giornali per l'informazione della SA ___________.                                                                                                                                                                                                             

UFFICIO Legat Manila

 

Pag. 35

 

THE PHILIPPINE STAR  

23 SETTEMBRE 1993

“ Gli investigatori USA interrogano la coppia filippina riguardo alle violenze sui minori di Jackson”

MANILA (UPI) -  Due detective californiani che stanno indagando sulle accuse di molestie su minori contro Michael Jackson hanno incontrato mercoledì  una coppia filippina che sostiene che la Megastar ha  accarezzato dei giovani ragazzi.

 I detective,  uno di Los Angeles l'altro di Santa Barbara, cominciarono ad incontrare Mariano Quindoy e sua moglie, Faye , il pomeriggio di mercoledì. La coppia filippina ha gestito la Neverland  Vally home di Jackson dal 1988 al 1990.

"Come i media sanno già, noi siamo qui per parlare con i Quindoy", ha detto Deborah Linden, vice-sceriffo presso il Dipartimento della Contea di Santa Barbara. "Non siamo qui a commentare l'inchiesta", ha aggiunto durante una pausa dalla riunione presso un ufficio legale del centro.

Jackson è stato perseguitato per settimane dalle accuse di abuso sessuale  ad un tredicenne. Il ragazzo ha intentato una causa civile contro il cantante di 35 anni a Los Angeles. Nessuna accusa penale è state finora depositata contro Jackson.

I rappresentanti del cantante tacciano le accuse di essere parte di un complotto fallito per estorcere 20 milioni  a Jackson, attualmente in tour mondiale per promuovere il suo ultimo album, "Dangerus". Familiari e amici si sono affrettati ad intervenire in sua difesa, ribadendo che le accuse non possono essere vere.
Quindoy, un cinquantanovenne avvocato filippino che ha lasciato il ranch a causa di divergenze con altri componenti dello staff per una controversia di pagamento, dichiara di avere visto il cantante accarezzare i ragazzi in almeno due occasioni.

Lui e sua moglie hanno detto di aver "ragione di credere" al tredicenne accusatore di Jackson, anche se il presunto incidente si è verificato molto tempo dopo aver lasciato l’impiego del cantante.
Appare rilassato ed è accompagnato da tre avvocati, Quindoy mercoledì ha ribadito che egli sarebbe disposto a testimoniare se il caso andrà in tribunale. Ha rifiutato di dire se i due detective gli avevano chiesto di testimoniare.

Linden e il detective della polizia di Los Angeles Fred Sicard sono arrivati a Manila martedì notte e hanno in programma di rimanere nelle Filippine almeno fino a sabato. Hanno rifiutato di fare commenti sulle loro attività programmate durante la settimana.
Mr. Quindoy pianifica di scrivere un libro su ciò che egli avrebbe visto durante il suo impiego presso il resort Neverland. Egli ha negato che le sue affermazioni possano essere state progettate al fine di ravvivare l'interesse sul manoscritto.

 [Didascalia foto] Il detective della polizia di Los Angeles Federico Sicard e Deborah Linden arrivano all’ Aereoporto Internazionale Ninoy Aquino Martedì sera e vengono accolti dai funzionari dell'ambasciata degli Stati Uniti che hanno rifiutato di commentare lo scopo della loro visita qui.
Comunque, i reporter inizialmente indicano che sono stati a colloquio con la coppia filippina Mark e Faye Quindoy per quanto riguarda le loro dichiarazioni sul caso di abuso su minori contro la superstar del pop Michael Jackson.

 

Pag. 36

 Philippine Daily Inquirer

23 settembre 1993

ACCUSE ABUSO INFANTILE

“La coppia Pinoy interrogata su Jackson.”

DUE detectives americani ieri hanno iniziato ad interrogare i due filippini ex collaboratori di Michael Jackson, circa le affermazioni sulla superstar americana riguardo alle presunte molestie sessuali ad un ragazzo di 13 anni nella sua villa in California.

"Non possiamo commentare l'intervista o l'inchiesta," il detective Federico Sicard ha detto ai giornalisti prima di un incontro privato con l’avvocato filippino, Mark Quindoy e sua moglie Faye in Makati.

"Dobbiamo mantenere la nostra integrità sulle indagini", ha detto Sicard, a un membro dell'unità Abuso Infantile del Los Angeles Police Department Juvenile Division.

Quindoy ha detto di essere disposto a testimoniare in un tribunale degli Stati Uniti circa le "anomalie" che dice di aver visto mentre lui e sua moglie lavoravano per Jackson nel suo Neverland Valley Ranch dal 1988 al 1990.

Quindoy, 59 anni, che ha accusato Jackson di aver aggredito indecentemente il giovane, ha rifiutato di commentare quando gli hanno chiesto se gli investigatori californiani volevano la coppia a Los Angeles per fornire le prove.

In una precedente conversazione con i giornalisti, Quindoy ha detto che tutti gli elementi di prova che dovranno dimostrare le sue affermazioni sono in un diario in cui ha elencato i nomi e gli indirizzi dei bambini e gli ex impiegati di Jackson, che a suo dire, sono disposti a confermare le accuse di abusi sessuali contro la superstar.

Jackson ha negato le accuse e ha detto che lui è l'obiettivo di un di tentativo di estorsione da 20 milioni di dollari. Anthony Pellicano, un detective privato che lavora per Jackson conferma che i Quindoy erano alle dipendenze del Ranch di  Neverland ma loro hanno "fallito come estorsori nel tentativo di resuscitare se stessi."

 

“Pinoy . . . “

La coppia rivendica che Jackson dove loro 238,000 dollari di straordinari.

Un funzionario dell'ambasciata USA ha partecipato alla riunione insieme al vice sceriffo di Santa Barbara Deborah Linden.

In una conferenza stampa la settimana scorsa Qindoy ha detto di aver visto Jackson coinvolto  in "anomalie che potrebbero costituire il reato di pedofilia e di molestie sessuali" su alcuni dei ragazzi portati a Neverland.
"Lui (Jackson) è gay. Lui è un omosessuale. Non c'è alcun dubbio su questo", ha detto Quindoy, che ha lavorato come amministratore della tenuta di Jackson a partire dal maggio 1988, fino all’ agosto del 1990.

Gli investigatori americani sono arrivati a Manila martedì notte e si sono riuniti con il National Bureau of Investigation (NBI) il Direttore Epimaco Velasco ieri mattina.
Oltre 100.000 fans erano presenti martedì per vedere Jackson a Tel Aviv, l’ultima tappa del suo "Dangerous World Tour”.

 Pag. 37

 

CLASSIFICAZIONE:  UNCLASS UFFICIO DELL’ADDETTO LEGALE

DELL’AMBASCIATA AMERICANA LONDRA, INGHILTERRA

 

DATA: 2/9/93

PRIORITA’

 Numero di pagine con inclusa questa pagina: 20

DA: ADDETTO AGLI AFFARI LEGALI, LONDRA (62D-LO-11779)

AUTORE: DLAT __________________

OGGETTO: MICHAEL JACKSON
                    ACCUSE ABUSO INFANTILE
                    COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA

NOTE SPECIALI / ISTRUZIONI:

In allegato per Los Angeles, una copia di un Airtel datato 2/9/93 in cui è inclusa una lettera e gli allegati da _____________ ___________________ in merito all’oggetto riportato nelle didascalie.

L’Airtel originale e gli allegati  vengono inoltrati tramite posta all'Ufficio di Presidenza.

3 Settembre 1993  10:02

Pag. 38

3 – SETTEMBRE – 1993  17:59    FROM: ADDETTO LEGALE LONDRA

 TRASMESSO VIA: AIRTEL

DATA: 2/9/93

A                 :     SAC, LOS ANGELES

DA              :     LEGAT, LONDRA (62D-LO-11779)

OGGETTO :     MICHAEL JACKSON

                         ACCUSE ABUSO INFANTILE

                         COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA

 E’ inclusa una lettera e i relativi allegati datati settembre 1993 che sono stati ricevuti il 2/9/93 da __________________________________________________________ .

 La lettera fornisce informazioni di base su articoli apparsi sulla stampa britannica, relativi ad un cittadino britannico che afferma di aver ricevuto da Michael Jackson una chiamata telefonica indecente durante il 1979. _________________________________________

 Le informazioni incluse sono fornite al Los Angeles Division che è invitato a fornire le informazioni alle autorità locali competenti. ___________________ hanno messo al corrente che la loro intenzione è di non intraprendere alcuna azione legale in questa questione e fornisce le informazioni a titolo puramente informativo.
Legat a Londra non sta intraprendendo alcuna ulteriore azione legale in materia.

2 - Los Angeles (Enc. 1) 1 - Londra RID: RKG (3)

3 – SETTEMBRE – 1993   10:03

gli articoli presenti nelle pagine:39 40 41 42 del file

Pag. 39/40

03 – SETTEMBRE – 1993    18:00              DA: LEGAL ATTACHE LONDON

 

THE MAIL ON SUNDAY

29 AGOSTO 1993

 

“Strane telefonate da Michael Jackson”

 LA SUPERSTAR  ED IL FAN: Michael Jackson con Terry George nel 1983

 

 Persona che ha contattato la polizia: La sorella La Toya

 Di DENNA ALLEN and ANDREW CHAPMAN

 Ieri è stato reso noto che la SUPERSTAR Michael Jackson fece una straordinaria telefonata transatlantica a sfondo sessuale ad un suo fan britannico scolaretto di 13 anni. Ora i dettagli delle accuse formulate da Terry George devono essere consegnate a Scotland Yard e alla polizia di Los Angeles che sta investigando sullo scandalo Jackson in merito a sesso con minorenni.
  
 I detective americani hanno anche in programma di interrogare LaToya Jackson, che ha espresso preoccupazione circa 50 ragazzi in visita alla casa che condivideva con il fratello minore Michael. La notte scorsa, La Toya ha incaricato il suo avvocato di contattare il dipartimento di Polizia di Los Angeles
 
 Nel frattempo, Terry George, ora dj di 28 anni, ha parlato per la prima volta circa l’inquietante telefonata notturna che Jackson fece a casa sua quando era appena un ragazzo. Il cantante multimiliardario fece delle domande a Terry, allora 13enne, sulle attività sessuali in termini espliciti, mentre  la star stessa descriveva le sue proprie azioni intime durante la conversazione.

 Dopo lo scandalo Jackson esploso la scorsa settimana, Terry ha dichiarato: proprio quello che successe a me mi porta a credere che le accuse possano essere vere. Se non ci fosse stata quella telefonata non avrei mai creduto che fosse possibile.  Ma quando ho sentito la notizia me ne sono sentito subito completamente parte. Avevo solo osato dirlo ai miei amici più cari perché pensavo che nessuno mi avrebbe creduto. Finalmente ora sanno che dicevo la verità su ciò che Michael Jackson mi aveva detto. Lui andò proprio diretto con le sue domande.
 Io ridacchiai solo. Mi sentivo imbarazzato e impacciato. Davvero non avevo capito di cosa stesse  
 parlando. Cercai di portarlo fuori dall’argomento  e allora lui mi chiese: Ci credi che lo sto facendo proprio ora?  Gli risposi: Veramente? Ero in panico, scioccato. Cercai di parlare d'altro, ma lui riportò la conversazione su quel piano. Ero a disagio. La conversazione durò circa 15 minuti, ma lui parlò di questo intimo atto sessuale per 5 minuti più o meno. Poi mi disse che mi avrebbe richiamato il giorno dopo. Ripensandoci adesso, avrei potuto riattaccare, ma lui era una superstar ed io ero lusingato e non volevo che smettesse di chiamarmi. L'amicizia con il ragazzo dello Yorkshire prese avvio dall’hobby di Terry di collezionare autografi ed interviste con le star. Paul MCartney, Kim Wilde, Cilla Black, Boy George – tutti condividono un posto nel suo prezioso album fotografico.

 Con un piccolo registratore, - un regalo di Natale da parte dei suoi genitori orgogliosi, Terry aspettava le star vicino ai camerini e dentro le hall degli alberghi sperando di strappare qualche parola e una fotografia. Era già riuscito ad intercettare Omar Sharif, ma il suo scoop più grande avvenne nel febbraio del 1979 quando persuase Jackson, allora 20enne e a Leeds per un concerto, a rilasciargli un'intervista.

 Terry intercettò i dettagli dei numeri delle camere nella hall dell 'Hotel Dragonara da facchini e addetti alle pulizie. Uno di questi si fece sfuggire che l'entourage di Jackson occupava tutto l’ottavo piano . Terry si infilò nell'ascensore e bussò alla porta di Jackson. La superstar rispose e lo invitò nella sua suite per un'intervista   esclusiva. Le domande erano innocenti curiosità da fanzine, ma furono 30 minuti magici per il ragazzo. 'Mi parlò  come ad un amico' ricorda Terry. 'Mi fece sentire speciale e alla fine mi chiese se potevamo rimanere in contatto e ci scambiammo i numeri di telefono e gli indirizzi '
 Diversi giorni dopo, Terry rispose al telefono nella sua casa di Leeds. In linea c’era Jackson che chiamava dal suo albergo di Londra.
 'Salve, sono Michael ... c’è Terry? "Ancora una volta la conversazione fu semplice e rilassata dal momento che la superstar gli parlò del suo tour.
 Jackson tornò negli Stati Uniti, ma più telefonate seguirono nel corso dei successivi 3 mesi. Qualche volta  telefonava nel bel mezzo della notte” racconta Terry. 'Una volta rispose mio padre. Si vanta di aver parlato con Michael Jackson.” Ma poi arrivò la chiamata alla fine della primavera del 1979 che sconvolse l'innocenza del rapporto. E poi ben presto le chiamate cominciarono ad esaurirsi. Si interruppero bruscamente quando la linea telefonica dei genitori di Terry fu tagliata perché la bolletta era lievitata a 340 sterline a causa delle sue telefonate verso gli Stati Uniti. Sua madre gli disse 'Hai telefonato a quel Michael Jackson, non è vero'?
 Terry aveva provato a chiamare più volte Jackson da una cabina telefonica per revocare le accuse. Quando ci riuscì, divenne chiaro che il suo amico superstar non ne voleva sapere. Il rifiuto definitivo avvenne quattro anni dopo, quando Terry cercò di rinnovare la loro amicizia nel periodo in cui Jackson fece ritorno a Londra. Terry lo rintracciò e venne anche fotografato accanto al suo idolo, ma in quell’occasione il management di Jackson era stato istruito per liquidarlo educatamente. "Mi sentii usato perché aveva voluto la mia amicizia quando ero solo un ragazzino. Adesso ero un giovane uomo e sembrava proprio che lui non ne volesse sapere ", dice Terry. 'Ripensandoci, fu un errore di Michael. La chiamata non veniva da un giovane teen-ager, ma da un uomo adulto.” Ora Terry ha promesso una dichiarazione giurata per il Dipartimento di Polizia di Los Angeles ed è pronto a recarsi in California per rispondere alle loro richieste. Il Soprintendente Michael Hames, capo della squadra delle Pubblicazioni Oscene, ha detto ieri: 'Noi investigheremo su questa faccenda al fianco della polizia di Los Angeles.'
 Sostengono che la paura di minacce da parte di collaboratori di Jackson li ha trattenuti dal parlare fino ad ora. I Quindoys hanno richiesto 500,000 dollari di paghe arretrate alla superstar, che celebra il suo 35 ° compleanno oggi. Mr Quindoy, che sta preparando un libro sulla cantante, ha dichiarato: Michael è un grande uomo. Io stavo cercando di proteggerlo, ma è rimasta nella mia mente l’idea che sia un dovere civico dire la verità. Lo scandalo iniziale scoppiò quando un dentista in lotta per l’affidamento dichiarò che suo figlio di 13 anni era stato vittima di abusi sessuali a casa di Jackson.
  Il personale di Jackson ha sostenuto che l'uomo stava provando ad estorcere milioni di dollari. Un’emittente televisiva di LA ha dichiarato ieri sera che, pur negando tutte le accuse, il personale di Jackson aveva offerto al padre 230,000 dollari per tacere, ma egli aveva rifiutato.
 Nel frattempo, il Detective Bill Dworin, dell’unità di sfruttamento minorile della polizia di Los Angeles, ha detto che spera di parlare con la sorella maggiore di Jackson La Toya, che ha espresso preoccupazione per i bambini ospitati da Michael. “Sappiamo che lei potrebbe essere in grado di identificare gli altri bambini che hanno trascorso del tempo in compagnia di MJ ". I visitatori del ranch includevano la star di “A casa da solo” Macaulay Caulkin, 12, e l’australiano Wade Robson, 10, che entrambi insistono di non aver subito alcun tipo di abuso sessuale. Molti ex dipendenti si sono mobilitati per difendere la star. Uno ha dichiarato che Quindoy e Latoya hanno frainteso ciò che è sempre stata semplice gentilezza.

 E James Ruth Newkirk, un ex dirigente del ranch di Jackson, ha detto: non ho mai avuto la prova di niente di malizioso ….se qualcuno trascorreva la notte al ranch, aveva la propria camera da letto. 

 Pepsi cola la notte scorsa ha negato quanto riportato dal quotidiano di LA sul fatto che stessero indagando sulla vita Jackson con l’intenzione di abbandonarlo dopo 9 milioni di sterline e una collaborazione di 10 anni.

 

Pag. 41/42

 THE SUN

30 AGOSTO 1993

 “DJ BRITANNICO RACCONTA DI UNA TELEFONATA SHOCK”
“Un disc jockey britannico ha raccontato di come Michael Jackson gli ha fatto una telefonata oscena quando era uno scolaretto.

Terry George aveva appena13 anni quando ebbe una bizzarra conversazione notturna con la superstar - che ha descritto come se lui si stesse auto accarezzando dall’altro capo della linea. Terry, ora 28enne, sta passando i dettagli della telefonata molesta alla polizia di Los Angeles che indaga sulle accuse a Jackson di abuso su minori. Incontrò la star per la prima volta, quando, come uno scolaretto cacciatore di autografi, riuscì ad intervistarlo nella sua città di Leeds. Divennero amici e  regolarmente avevano chiacchierate transatlantiche - fino a quando in una chiamata Jackson, allora 20enne, gli fece domande esplicite sulle sue attività sessuali. Il miliardario raccontava come stava compiendo un atto sessuale su di sè mentre erano al telefono. Terry ha dichiarato di ritenere verosimili le accuse di abuso contro Jackson –proprio ricordando quanto  è accaduto a lui. Le sue rivelazioni sono state trasmesse al management del cantante, a Singapore per il suo tour mondiale. Ieri 47.000 fans, compresa l'attrice Liz Taylor, hanno trasformato un concerto tutto esaurito al Singapore National Stadium in una grande festa di compleanno per i 35 anni di Jackson. Jackson vi è stato portato in un furgoncino, sbirciando da dietro le tende, con una maschera  sul naso e la bocca. Terry continua: "Se non fosse stato per quella chiamata, non avrei mai creduto queste accuse possibili. Ma quando ho sentito la notizia me ne sono sentito subito completamente parte.  Avevo solo osato confessarlo ai miei amici più cari, perché pensavo che non mi avrebbe creduto nessuno. Finalmente ora sanno che dicevo la verità su quello che Michael Jackson mi aveva detto in quella telefonata”. Terry ha dichiarato al Sunday: “Lui andò proprio diretto con le sue domande. Io ridacchiai solo. Mi sentivo imbarazzato e impacciato. Davvero non avevo capito di cosa stesse parlando. Cercai di portarlo fuori dall’argomento  e allora lui mi chiese: Ci credi che lo sto facendo proprio ora?  Gli risposi: Veramente? Ero in panico, scioccato. Cercai di parlare d'altro, ma lui riportò la conversazione su quel piano. Ero a disagio. La conversazione durò circa 15 minuti, ma lui parlò di questo intimo atto sessuale per 5 minuti più o meno. Ripensandoci  ora, avrei potuto riattaccare, ma lui era una superstar ed io ero lusingato e non volevo che smettesse di chiamarmi.” La coppia di amici si formò nel febbraio 1979, quando Terry rintracciò Jackson nella sua stanza presso l'Hotel Dragonara, dove la star alloggiava prima di un concerto. Nel corso dei 3 mesi successivi, parlarono più volte al telefono, spesso nel cuore della notte. Poi v arrivò la conversazione che sconvolse il rapporto. Nel 1983 Terry cercò di rinnovare l'amicizia, quando Jackson si trovava a Londra. Furono fotografati insieme, ma l’entourage della star lo tenne alla larga da ogni ulteriore contatto. Terry ha detto: mi sentii usato perché aveva voluto la mia amicizia, quando ero solo un ragazzo. Allora, che ero un giovane uomo, sembrava che non volesse saperne " La tempesta che circonda Jackson è esplosa  la scorsa settimana dopo che è stato accusato di aver abusato di Jordy Schwartz, 13 anni, figlio di un ricco dentista californiano, che era ad una riunione in cui vennero fatte delle pretese. “Ripetutamente pretendeva soldi per finanziare il progetto di un film, ma le sue pretese furono respinte. Disse che avrebbe accusato Michael di essere un pedofilo se non avessimo provveduto a dargli i soldi. Jackson rimase in silenzio tutto il tempo”  ha raccontato Pellicano. Chandler, 42 anni, il cui figlio sostiene che la star abbia fatto del sesso orale con lui, scatenò la tempesta dopo un’ora. Più tardi quel giorno, Pellicano sostiene che i legali di Chandler offrirono a Jackson un accordo in cui il padre del ragazzo avrebbe ricevuto più di 3 milioni di dollari all’anno per 4 anni.

 Orrori

 Questo avrebbe calmato le acque, afferma. Riteniamo che queste accuse derivino da quelle riunioni, ha aggiunto. Mr Jackson nega categoricamente tutte le accuse contro di lui. Ma la notte scorsa la fonte più vicina a Chandler afferma che lui fosse furioso delle dichiarazioni di Pellicano. E’ vero che abbia cercato un accordo extragiudiziario, ma solo per risparmiare al figlio gli orrori di un enorme caso. I legali di Jackson hanno offerto 220.000 dollari perché le accuse vengano ritirate. Ma oramai Chandler aveva fatto la sua denuncia alle autorità. E’ molto turbato dai tentativi di Jackson di screditare lui e suo figlio. Lui è assolutamente sicuro che Jordy dica la verità. Ha agito nel miglior interesse del ragazzo.

 

Pag. 43

Telecomunicazioni
Act 1984

 Uso improprio del sistema di telecomunicazioni pubbliche       -(I) Una persona che --
                                                                                     (a) invia, per mezzo di un sistema pubblico di                                                           telecomunicazioni,  un messaggio o altro contenuto che possa essere gravemente offensivo o di carattere indecente, osceno o minaccioso; o

                                                                                      (b) invia da tali mezzi, allo scopo di provocare fastidio, disagio o ansia inutile ad altri, il messaggio che sa di essere falso o rende persistente l’uso a tale scopo di un sistema pubblico di telecomunicazione

È’ colpevole di un reato e in alcun modo responsabile in caso di condanna sommaria di una multa di livello non superiore sulla scala standard.

La sottosezione di cui sopra non si applica a nulla che sia fatto durante la fornitura di un servizio di cablaggio

 

 Pag. 44

 TRASMISSIONE VIA:                                   PREVALENZA:                                            CLASSIFICAZIONE:

TELETYPE                                                      PRIORITA’                                                           UNCLASS

 Data 13/10/93

OGGETTO: MICHAEL  JACKSON  (CANTANTE / INTRATTENITORE);  COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;  OO: LOS ANGELES.

Su informazione di New York, il Los Angeles Office assiste la Los Angeles Police Department (LAPD) e l’ufficio dello sheriffo di Santa Barbara  (SBSO), per le indagini riguardo le accuse di molestie contro Michael Jackson.

La task force costituita per indagare su queste accuse dispone di informazioni per le quali______________________________________
_______________________________ hanno depositato un ordine restrittivo.

Pag. 45

 SECONDA PAGINA (62D-LA-162715)  UNCLAS

Contro Michael Jackson l'ordinanza ordina a Jackson di stare lontano da ____________ la polizia di Los Angeles ha chiesto l’intervento dell’ FBI per determinare se un ordine restrittivo è stato depositato ____________ contro Michael Jackson il cui vero nome è Michael Joe Jackson, data di nascita 29 agosto 1958.
L'identità del tribunale in cui il provvedimento inibitorio sarebbe stato presentato non è nota, tuttavia, come previsto in precedenza, l'ultimo indirizzo noto per _______________ è stato __________________ .                                                                                       New York: stabilire se un ordine di restrizione è stato depositato ___________________ contro Michael Jackson.

 

Pag. 46/47

FROM:  FBI LOS ANGELES  (62D-LA-162715)    (P)

A:           DIRIGENTE FBI / ROUTINE  - FBI   NEW YORK / PRIORITY - UNCLASS - CITARE:  //3410:C-1//

OGGETTO: MICHAEL JACKSON  (CANTATNTE / INTRATTENITORE); COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;    OO: LOS ANGELES.

Per l'informazione di New York, il Los Angeles Office assiste la Los Angeles Police Department (LAPD) e l'ufficio dello sceriffo di Santa Barbara (SBSO), per le indagini sulle accuse di molestie contro Michael Jackson. La task force costituita per indagare su queste affermazioni ha informazioni per le quali _____________________________________________________________________________

_________________________ ha depositato un ordine restrittivo contro Michael Jackson che gli ordina di stare lontano da ____________ la richiesta di intervento dell’ FBI fatta dal LAPD per determinare se un ordine restrittivo è stato depositato _______________ contro Michael Jackson il cui vero nome è Michael Joe Jackson, data di nascita 29 agosto 1958 .
L'identità del tribunale in cui il provvedimento inibitorio sarebbe stata depositato non è nota, tuttavia, come previsto in precedenza, l'ultimo indirizzo conosciuto per ____________ era _______________ di___________________.
New York: stabilire se un ordine di restrizione è stato depositato _________________________________ contro Michael Jackson.

Pag. 48

 TRASMISSIONE VIA:                          PREVALENZA:                        CLASSIFICAZIONE

Teletype                                                Routine                                   Unclas

 

                                                                                                                                      Data: 19/1093

DA  FBI LOS ANGELES  (62D-LO-11779)  (RUC)

AL DIRIGENTE FBI/ROUTINE - BT - UNCLAS - CITARE:       //3410:C-1//

PASS: FBIHQ, SSA _____________  FLU II,   OLIA;   SSA _________ VCMO

OGGETTO: MICHAEL JACKSON;  ACCUSE DI ABUSO INFANTILE;  COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;  OO: LONDRA

RE LEGAT LONDRA AIRTEL A LOS ANGELES, DATATO 2 SETTEMBRE 1993

PER INFORMAZIONE DI LEGAT LONDRA, LA LETTERA, DATATA SETTEMBRE 1993, A _____________  VICE ADDETTO AGLI AFFARI LEGALI, AMBASCIATA AMERICANA, LONDRA, DA___________________

 

Pag. 49

 __________________________________________________________, e articoli di giornale collegati riguardanti Michael Jackson e British National Terance George sono stati forniti al Los Angeles Police Department (LAPD).

Questi elementi sono stati forniti il 4 ottobre 1993 al _____________ _________________ dell'unità di sfruttamento sessuale infantile della polizia di Los Angeles. Per informazioni di Legat a Londra, Los Angeles mantiene i contatti con la polizia di Los Angeles e con l’ ufficio dello sceriffo di Santa Barbara per quanto riguarda la prosecuzione degli accertamenti di denuncia di molestie contro Michael Jackson, all’interno del Los Angeles file 62D-LA-162.715.

 

Pag. 50

 FROM  FBI  LOS ANGELES (62D-LO-11779) (RUC) - AL DIRIGRNTE FBI / ROUTINE/ - LEGAT LONDRA/ ROUTINE

UNCLASS - CITARE:  //3410:C-1//

PASS:  FBIHQ, SSA __________ FLU II, OLIA;  SSA ____________ VCMO.

 OGGETTO: MICHAEL JACKSON;  ACCUSE DI ABUSO INFANTILE;  COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;   OO: LONDRA.

RE  LEGAT LONDRA  AIRTEL A LOS ANGELES, DATATO 2 SETTEMBRE 1993.

PER INFORMAZIONE DI LEGAT LONDRA, LA LETTERA, DATATA SETTEMBRE 1993, A ___________ VICE ADDETTO AFFARI LEGALI, AMBASCIATA AMERICANA. LONDRA, DA _________ .

 TELETYPE

 

 Pag. 51

 

TRASMESSO VIA: AIRTEL                                                                                                              DATA: 22/10/93

 

 A:         SAC,  LOS ANGELES   (62D-LA-162715)

DA:       ADIC, NEW YORK (62D-LA-R162715)  (RUC)  (C-9)

OGGETTO:  MICHAEL JACKSON

                     COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;

                     OO: LOS ANGELES

  Il 19/10/93 I.A. ____________ ha condotto una ricerca dell’archivio della Corte Suprema di New York City. Questa ricerca è stata un tentativo di individuare un ordine restrittivo contro Michael Jackson. Ricerche computerizzata e manuale sono state condotte con risultati negativi.

Pag. 52

Memorandum

A : SAC, LOS ANGELES  (62D-LA-162715)   (P)                                       DATA 28/12/93

DA :  SA _______________________  (C-1)

OGGETTO: MICHAEL JACKSON

                   COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA

                   OO:  LOS ANGELES

 Il 27 dicembre 1993, l’autore [chi scrive] ha ricevuto una telefonata da ______________________ Los Angeles Police Department sfruttamento sessuale infantile(SEOC).
Ha comunicato che era stato contattato da  ________________________________________ il quale ha scritto un libro su Michael Jackson relativo alle accuse di molestie sessuali su bambini. ____________ ha comunicato che ________________ dissero__________  che egli aveva informazioni che la Federal Boreau of Investigation (FBI) nel 1985 o nel 1986, aveva indagato sulle accuse contro Jackson per molestie stando a quanto riferito da due ragazzi messicani.
_____________ inoltre ha avvertito che l’Agente Speciale dell'FBI di Los Angeles che ha indagato sull'incidente era un agente ispanico.
La SAC, che ___________ assegnò a colui che è stato un  Mormon, non ha fatto perseguire le accuse perché Jackson avrebbe dovuto ricevere un onore alla Casa Bianca dal Presidente . Secondo ________________ l'inchiesta è stata coperta.
______________ informa che lui ha fornito queste informazioni all’autore in caso di indagini e che queste sono state ricevute dall’Ufficio dell'FBI di Los Angeles.
L’autore, ha cercato indici, sia manuali che automatici per qualsiasi riferimento alle indagini di cui sopra. Nessun riferimento è stato trovato.

 

Pag. 53

 

STATEMENT FORM (modulo di dichiarazione)

NOME ____________                                          DATA 21/08/93  15:00          Location dell’ intervista: telefonia

SESSO:   M

 Dichiarazioni: Uso terza persona, Includono chi, cosa, dove, quando, perché e come.

____________ DENOMINATA_______________  ORA LAVORA PER ________________ 10 MESI FA.

______________________________________________ EMESSO ORDINE RESTRITTIVO PER JACKSON IN NY.

 

Pag. 54

STATEMENT FORM (modulo di dichiarazione)

 

NOME ______________                         DATA 21/08/93  13:30                                                                 SESSO:   F

 P/R CONVOCATI DA TORONTO CANADA. LEI AVEVA UN MARITO CHE LAVORARVA NEI SERVIZI SOCIALI PER BAMBINI.
SABATO 2/3/93 HANNO PRESO IL TRENO DA CHICAGO AL GRAND CANYON. IL TRENO HA CONTINUATO FINO A L A.

AVEVANO UNO SCOMPARTO SULLA VETTURA DI JACKSON LA QUALE AVEVA QUATTRO SCOMPARTI

 JACKSON AVEVA UNA M/B IL 12/13 GIUGNO CON LUI, INSIEME CON IL PERSONALE ADULTO. IL RAGAZZO E’ STATO IDENTIFICATO COME SUO “CUGINO”  

JACKSON E’ STATO MOLTO GELOSO DEL RAGAZZO

LA NOTTE P/R HA SENTITO RUMORI DISCUTIBILI ATTRAVERSO LA PARETE

LEI ERA ABBASTANZA PREOCCUPATA DI INFORMARE IL CONCUCENTE DELLA SUA DESTINAZIONE.

 

Pag. 55

 Memorandum

 

A:  SAC, LOS ANGELES  (62D-LA-162715)                                                                        DATA 08/01/94

 FROM:   SA ________________________ (C-1)   (P)

 OGGETTO:  MICHAEL JACKSON;

                     COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;

                     OO: LOS ANGELES

 Per informazioni dell’archivio, il mandato di ricerca con allegata la dichiarazione giurata, è stato fornito da________________________ del Los Angeles Police Department. A causa della delicatezza di questa indagine, è richiesto che questa serie di documenti non sia duplicata o diffusa.

RISERVATO

SI PREGA NON DUPLICARE

 

Pag. 56

 Memorandum

_____________________________________________________________________________

 

A:   SAC,  LOS ANGELES (62D-LA-162715)                                                                DATA  08/8/94

 FROM:              SA ________________________  (C-1)     (c)

 OGGETTO:   MICHAEL JACKSON;

                      COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;

                      OO: LOS ANGELES

 Per informazioni dell'archivio, in questa data l’autore ha contattato__________________ Los Angeles Police Department per consultare lo stato delle indagini. ____________ fa sapere che il Procuratore Distrettuale dell’Ufficio della Contea di Los Angeles è ancora in fase decisionale riguardo all’ archiviazione o meno delle accuse contro Jackson.

Nessun procedimento rimarrà in sospeso per l'Ufficio di Los Angeles in questa questione. Questo archivio sarà posto in un status riservato. 

1-Los Angeles  (62D-LA-162715)

 

TERZO FILE N. 62D-LO-11779 http://vault.fbi.gov/Michael%20Jackson/Michael%20Jackson%2062%20File%20Part%201%20of%203/view

Pag. 1

 FBI

TRASMESSO VIA: AIRTEL

Data  2/9/93

A :                                  SAC, LOS ANGELES

 DA :                               LEGAT, LONDON (62D-LO-11779)

 OGGETTO :                 MICHAEL JACKSON

                                        DENUNCIA  DI ABUSO SU MINORI

                                        COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA

 

 È inclusa una lettera e gli allegati del settembre 1993, che sono stati ricevuti il 2/9/93 da ___________ _________________________________________________________________________.

La lettera fornisce informazioni di base su articoli apparsi sulla stampa inglese, relativa ad un cittadino britannico che afferma che MICHAEL JACKSON ha effettuato una chiamata telefonica indecente a lui nel 1979. _______________________________________________________________ __________________________________________________________________________.

Le informazioni sono fornite in dotazione al Los Angeles Division che ha richiesto di fornire le informazioni alle autorità locali competenti. _______________________ hanno comunicato la loro intenzione di non intraprendere alcuna azione in questa materia e fornisce le informazioni a titolo informativo.
 

Legat Londra non intraprenderà alcuna ulteriore azione in materia.

2-Los Angeles (Enc.1) 1-London RID: rkg (3)

 

Pag. 2/3/4/5

 In queste pagine, sono riportati i seguenti articoli, già presenti e tradotti nel file di cui sopra:

 THE MAIL ON SUNDAY

29 AGOSTO 1993

 “Strane telefonate da Michael Jackson”

 " Strana telefonata da Jackson a un ragazzo britannico”

 THE SUN

30 AGOSTO 1993

 DJ BRITANNICO RACCONTA DI UNA TELEFONATA SHOCK
“Un disc jockey britannico ha raccontato di come Michael Jackson gli ha fatto una telefonata oscena quando era uno scolaretto.

 

Pag. 6

 Telecomunicazioni
Act 1984 

 Uso improprio del sistema di telecomunicazioni pubbliche:      43. - (1) Una persona che --
                                                                                                                (a) invia, per mezzo di un sistema pubblico di                                                                  telecomunicazioni,  un messaggio o altro contenuto che possa essere gravemente offensivo o di carattere indecente, osceno o minaccioso; o

                                                                                                                 (b) invia da tali mezzi, allo scopo di provocare fastidio, disagio o ansia inutile ad altri, il messaggio che sa di essere falso o rende persistente l’uso a tale scopo di un sistema pubblico di telecomunicazione

 è colpevole di un reato e perseguibile in caso di condanna sommaria di una multa non superiore al livello 3 sulla scala standard.


La sottosezione di cui sopra non si applica a niente di fatto nel corso della prestazione del servizio di cablaggio.

 

Pag. 7

 UFFICIO DELL’ADDETTO LEGALE DELL’AMBASCIATA AMERICANA

A LONDRA, INGHILTERRA

 

Data 2/9/93

 

Numero di pagine compresa la presente: 20

 A:                       SAC, LOS ANGELES

 DA :                   ADDETTO LEGALE, LONDRA (62D-LO-11779)

 ORDINANTE:    DLAT ________________________

 OGGETTO:       MICHAEL JACKSON;

                          DENUNCIA DI ABUSO SU MINORI;

                          COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;

 NOTE SPECIALI / ISTRUZIONI:
In allegato per Los Angeles vi è una copia di un Airtel datata 2/9/93, una lettera di custodia e gli allegati da ______________________________________________ per quanto riguarda l’oggetto riportato nelle didascalie.

L’ Airtel originale e gli allegati vengono inoltrati via mail all'Ufficio di presidenza.

 

 Pag. 8

 DALL’ FBI  DI LOS ANGELES  (62D-LO-11779) (RUC)

AL DIRIGENTE FBI / ROUTINE

LEGAT LONDRA / ROUTINE

 OGGETTO: MICHAEL JACKSON;  DENUNCIA DI ABUSO SU MINORE;  COOPERAZIONE DI POLIZIA INTERNA;  OO: LONDRA

     RISPOSTA DA LEGAT LONDRA AIRTEL A LOS ANGELES, DATATO 2 SETTEMBRE 1993.

 PER INFORMAZIONI DI LEGAT LONDRA, LA LETTERA DATATA SETTEMBRE 1993, A _______________________, VICE ADDETTO LEGALE, AMBASCIATA AMERICANA, LONDRA, DA _____________________________________________.

 

Pag. 9

 PAGINA DUE   DE  FBILA 0018  NON CLASSIFICATO

___________________________________________________________________________________________________________

________________________________________  e articoli di giornale allegati per quanto riguarda Michael Jackson e il British National George Terance sono stati forniti al Dipartimento di Polizia di Los Angeles (LAPD).
Questi elementi sono stati forniti il 4 ottobre 1993 al _________________________ dell’ Unità sfruttamento sessualmente  infantile della polizia di Los Angeles. Per informazioni di Legat Londra, Los Angeles sta mantenendo contatti con la LAPD e l'ufficio dello sceriffo di Santa Barbara in prosecuzione degli accertamenti sulle accuse di molestie contro Michael Jackson, sotto Los Angeles file 62D-LA-162.715.

 

 

QUARTO FILE N. 95A-HQ-1148159 http://vault.fbi.gov/Michael%20Jackson/Michael%20Jackson%2095%20File%20Part%201%20of%201/view

RAPPORTO DELLE INFORMAZIONI DELLA DIVISIONE RISORSE DEL Federal Bureau of Investigation DI WASHINGTON, DC 20535

24 GENNAIO 1997

A: _____________

AGENTE SPECIALE

Servizio doganale degli Stati Uniti

U. S. Dipartimento del Tesoro  -  FBI File n. 95A-HQ-1148159
Suite 300- 100, Sud Dixie Highway  Lab n ° 51024020 E QE
West Palm Beach, Florida 33401

Riferimento: Lettera del 20 Ottobre 1995
Re: __________ soggetto;
      PORNOGRAFIA INFANTILE

I campioni ricevuti:   23 Ottobre 1995
Q1 Una video cassetta VHS con l'etichetta "Tozai" segnata in parte con la scritta " Una antologia di tutti i ragazzi preferiti da Michale Jackson a Neverland" ["Michale Jackson's Neverland Favorites An All Boy Anthology"]

Risultato dell'esame:
Un esame fisico ed elettronico di Q1 ha rivelato che si tratta di una registrazione di scarsa qualità, terza o quarta generazione.
La registrazione Q1 contiene un  audio lineare e una modalità Real-Time passata attraverso un inconveniente avvenuto con l'intero nastro. Il registratore usato per fare la copia più recente a quanto pare non funzionava correttamente, con conseguente inconveniente e quindi l'anomalia. Sono state osservate numerose transizioni stop/start e la natura di queste. Le transizioni osservate suggeriscono che essi sono stati prodotti durante una delle precedenti registrazioni, non durante l'ultima registrazione.

____________ ha condotto l’esame dell'autenticità del video.

Q1 è stato restituito al vostro ufficio il 25 novembre 1996, via Federal Express.

Questo rapporto è esclusivamente per uso ufficiale

 

Caratteristiche Fisiche (nastro/custodia): nessun segno di usura o di abuso

caratteristica segnale audio/video: scarsa qualità video, colori sbiaditi. Scarsa risoluzione, rumore in sottofondo a causa dell’inconveniente con tutto il nastro.

Descrizione del campione: Q1 - una video cassetta VHS con l'etichetta "Tozai" segnata in parte con la scritta " Una antologia di tutti i ragazzi preferiti da Michale Jackson a Neverland" 

IMPOSTAZIONE:

PANASONIC AG 1910 è MONITOR VIDEO PANASONIC BT M1310

L’audio è sempre lineare.

Immagine instabile, colori noire in diversi punti, ma è più sbiadita e sfocata, ciò indica che è stata copiata nel nastro da Xper precedenti.

gli eventi non sembrano essere stati registrati su Q1 -
questo inconveniente è nella modalità Real-Time che può essere regolata, ma non corretta

Sembra passare direttamente attraverso la registrazione di materiale Presidus [fumetto virtuale] e in più punti l’immagine è distorta. Viene reso molto difficile determinare di quale generazione  è, ma potrebbe essere una copia di una copia di una copia, (a seconda della natura dell’originale) […]

Le transizioni stop/start sembrano essere state fatte durante una registrazione precedente non nell'ultima.

Descrizione del contenuto:
UNA VIDEO CASSETTA WHS (Q1)
UNA 4 1/2 " X  6  1/2"  STAMPA VIDEO SONY (Da Q1 si vede l’intervallo verticale che ha lasciato le tipiche tracce di una testina che ha subito continue interruzioni)

(la copia multi-generazione di scarsa qualità con alcuni passaggi del programma di cui tutti sembrano essere prcedentemente copiato in Q1 – questo Q1 sembra essere la copia diretta di tutto il materiale del programma)

 

COLLEGAMENTO ALLA TRADUZIONE DEL QUINTO, SESTO E SETTIMO FILE http://www.truth4mj.it/mj/index.php?option=com_content&view=article&id=164:traduzione-v-file-fbi&catid=35:articoli-verita-sulla-vita&Itemid=60

 

COMMENTI

Please login to post comments or replies.
Home page