Intervista a JET Magazine 1979

fonte: http://floacist.wordpress.com/2007/10/20/jet-interview-august-16-1979/

TRADUZIONE DI EMANUELA AREZZI per il gruppo FB Foto di Michael Jackson - Discografia - INTERVISTE-FRASI-E PENSIERI DI MICHAEL JACKSON http://www.facebook.com/photo.php?fbid

16 AGOSTO 1979

Michael Joseph ( sorriso)Jackson , il cantante dalla voce angelica del famoso quintetto vocale dei fratelli Jackson, è un bel giovane il cui magnetismo e magia sul palco vengono superati solo dalla sua maestà fuori dalla scena e dalla sua spensieratezza mite. Quinto di sei figli di Joseph e Katherine Jackson è nato a Gary, nell'Indiana,quasi 21 anni fa ( 29 agosto , 1958 , è un segno della Vergine, la cui caratteristica è altruismo , ed è mosso da forze magnetiche che attirano tanti ammiratori nella sua vita e i suoi fans fanno spesso cose strane per dimostrare il loro affetto per lui.) Di recente a bordo di un aereo ,una bella adolescente nera, è rimasta talmente incredula e sbalordita di vederlo insieme ai suoi fratelli,che ha cominciato a respirare affannosamente fino a farsi la pipì addosso. Al cancello d'arrivo in aeroporto,dove i fans si erano riuniti per accogliere i Jackson,una biondina ha rischiato di essere schiacciata dalla folla e, superato le guardie del corpo ha tirato verso di sé Michael per poterlo baciare. Tornato da poco da un tour mondiale per celebrare i loro 10 anni di attività,troviamo Michael, che ha raggiunto la maggiore età ed è ancora celibe,nella sua stanza intento a rispondere alle lettere delle fans che lo chiedono in sposo. Michael è molto timido e risponde a tutte così:” Ti ringrazio per la bella lettera. Anche io ti amerò per sempre.Love, Michael Jackson”. Il buon Michael chiarisce che non gli piace rispondere a tutte quelle che lo vogliono sposare con le stesse parole, ma cerca di essere gentile perchè ha paura delle fans “malate d'amore”.Ci spostiamo nel soggiorno della sua casa ad Encino,dove con il giovane scapolo parliamo di mtrimonio,di razzismo e di altri temi che lo toccano profondamente.”Non mi piace spezzare il cuore delle ragazze,ma perbacco,queste ragazze non mi conoscono ed è una cosa strana.Questo,credo, è la parte più bizzarra dello show business.(le fans) Si creano un'immagine. Sei sulle loro pareti. Si svegliano per vedermi. Si svegliano pensando a te. Sei completamente nella loro mente. E quando ti incontrano di persona, essi sentono di conoscermi da molto tempo . Ma io non le conosco . Vedete, questa è la parte più dolorosa della show- business...spezzare il cuore. Alcune mi scrivono che vogliono suicidarsi solo per avere la mia attenzione e questa è una cosa che non so come gestire.” Poi Michael ha ricordato le voci emerse lo scorso anno sulla sua presunta omosessualità e ci ha detto:”All'aeroporto una biondina ha cercato di baciarmi (l'episodio sopra)dicendomi:”Sei così sexy,baciami” e quando non ho mostrato nessun interesse per lei mi ha detto:”Ma cos'hai che non va??sei frocio??” “Io sono un uomo e ciò che mi fa stare più male è quando si avvicinano i bambini di 7 o 8 anni che mi fanno questa domanda,io rispondo di no e gli chiedo di andare dagli altri ragazzini a dire che non è vero”.Un'altra cosa che disturba Michael sono alcune lettere che riceve dalle ragazze:”Non puoi credere quante volgarità scrivono le ragazze,è scioccante, mi scrivono le cose che vorrebbero fare con te e cosa hanno intenzione di fare per ottenerlo..Oh mio Dio..queste ragazze!!Non c'è femminilità in queste ragazze. Una donna non dovrebbe mai alzare il telefono per chiamare un ragazzo,lui deve farlo. Prima le ragazze si sedevano ad aspettare la telefonata,ora non più..oggi vedi le ragazzine che a 11 anni vanno in giro con il rossetto e le ciglia finte e questo non mi piace..si credono donne ma non lo sono.” Non vogliamo dare l'impressione che il cantante dalla voce dolce sia un santo. Michael è alto, bello e scuro ed è consapevole di cosa si può fare a 20 anni e ne sa qualcosa l'attrice Tatum O'Neal. Un giornalista ha cercato di intervistarla circa il loro rapporto,tentando di estorcerle dichiarazioni circa la virilità di Michael,ma Tatum,molto timida non ha voluto rispondere a nessuna domanda.”Voglio che i vostri lettori sappiano che io e Tatum siamo molto,molto, molto, amici. Il nostro rapporto è stato molto criticato e questo è tutto ciò che dico. Quando mi chiedono:” Ma c'è una storia d'amore fra di voi? Io dico si,ma non tutto il tempo”. Quando gli chiediamo se ha intenzione di andare a vivere da solo,Michael spiega:” Ho sempre voluto dare una bella casa a mia madre,io amo questa casa e non mi sento ancora pronto per andarmene.ci sono tante cose che posso fare solo rimanendo qui..se me ne andassi morirei di solitudine I ragazzi escono la sera,vanno in discoteca,invitano gli amici,io non faccio nessuna di queste cose. Morirei davvero di solitudine ".Michael sta facendo ristrutturare la casa che avrà anche un campo da tennis , una piscina, una palestra , una sala cinema , una sala prove e una biblioteca e dove vivrà con i genitori, il fratello Randy , e le sorelle, Janet e LaToya. Un altro tema a lui molto caro è la religione e il razzismo:”Credo nella Bibbia e cerco di seguire la Bibbia. So che io non sono un angelo ma non sono nemmeno un diavolo.Cerco di essere il meglio che posso e cerco di fare quello che penso sia giusto. E ' così semplice ... . Non prego solo la sera, ma anche durante la giornata. Ogni volta che vedo qualcosa di bello , io dico : 'Oh , Dio, che meraviglia.” Michael, a differenza di altri giovani artisti non fa uso di droghe,lui si rivolge a Dio per far fronte allo stress della vita artistica e aggiunge raggiante di felicità:"Le stelle , le montagne , i bambini , i bambini sorridenti sono solo magia”. La sola cosa che offusca la sua felicità è il razzismo dilagante soprattutto in America e ricorda che anche lui e i suoi fratelli ne sono stati vittime."Questo ( il razzismo) è l'unica cosa che detesto. Io davvero. Ed è per questo che cerco di scrivere , lo dico nelle mie canzoni , lo metto nel ballo , lo metto nella mia arte per insegnarlo al mondo. Se i politici non possono farlo , i poeti dovrebbe metterlo in poesia e gli scrittori dovrebbero metterlo nei romanzi . Questo è ciò che dobbiamo fare e penso che sia così importante per salvare il mondo ".Michael, si è laureato in una scuola superiore privata e ci ha detto " Amo leggere . Vorrei consigliare a più persone di leggere. C'è tutto un mondo nuovo nei libri. Se non può permetterti di viaggiare, ci si sposta mentalmente attraverso la lettura. Potete vedere tutto ed andare ovunque si desidera in lettura.” Il viaggio e la lettura hanno notevolmente influenzato la sua visione religiosa e razziale. A proposito di viaggi , Michael spiega: " Ovunque tu vada , le cose artificiali sono artificiali , ma devi riuscire e vedere la bellezza di Dio nel mondo. "Riflettendo su problemi razziali dell'America, ha detto: " Vorrei poter prendere in prestito da altri paesi , per esempio, il Venezuela o Trinidad , l'amore vero e portarlo in America. Quando si viaggia , ci si rende conto di come l'America è diversa . Dio, mi dispiace dirlo ma la nostra gente ha subito il lavaggio del cervello ".Di tutti i suoi viaggi , dice che le sue esperienze più emotive e commoventi sono avvenuti in viaggi a Dakar, in Senegal. 
"Vorrei battere le mani ( a Dio) per questo ", il suo sorriso lo illumina come una luce . "Ho sempre pensato che i neri erano la razza più talentuosa del mondo. Ma quando sono andato in Africa , ne sono stato ancora più convinto. Fanno cose incredibili laggiù .... Loro hanno i battiti e il ritmo. E ti fa pensare che tutti i neri hanno il ritmo .... Non voglio mai dimenticare che sono nero e da dove veno e da dove la mia musica proviene. Sarebbe un errore dimenticarlo e io non me ne scorderò mai.
INTERVISTA A MICHAEL JACKSON DEL 16 AGOSTO 1979 PUBBLICATA SU JET

COMMENTI

Please login to post comments or replies.
Home page