STATUS CONFERENCE del 2 marzo 2011

Il Giudice Pastor ha rimandato la data di inizio del processo contro Conrad Murray. Se la selezione dei giurati comincerà il 24 marzo 2011, come stabilito in precedenza, per le dichiarazioni di apertura del processo occorrerà attendere il 9 maggio 2011.

Conrad Murray, presente in aula su ordine del Giudice emesso nella scorsa udienza, ha acconsentito alla proroga dopo che i suoi avvocati ed i procuratori dell’accusa hanno confermato di poter essere pronti ad avviare il processo per quella data.

"Per me è accettabile solo nel caso in cui tutto questo non si protragga per un periodo di tempo lungo" il dottore ha comunicato al Giudice "Non voglio perdere il mio diritto costituzionale allo speedy trial". 

Murray, che ha invocato lo speedy trial a causa di difficoltà finanziarie, ha detto di aver capito che il ritardo è stato necessario per permettere ad entrambi le parti di prepararsi meglio per il processo. Ha però fatto presente al Giudice che sarebbe stato d'accordo sul ritardo se la selezione dei possibili giurati fosse cominciata  il 24 marzo come da calendario.

Il giudice ha acconsentito, precisando di non voler perdere un gruppi di giurati e che un ritardo di un mese  potrebbe consentire ai potenziali giurati di riorganizzare i loro programmi per un processo che potrebbe durare fino a due mesi. Il Giudice ha specificato che la selezione finale dei giurati non comincerà prima del 4 maggio 2011.

Pastor ha incontrato Murray, i suoi avvocati e i procuratori distrettuali a porte chiuse prima di annunciare che le dichiarazioni di apertura cominceranno il 9 maggio 2011.

Il Giudice aveva discusso più volte con i legali di Murray nelle ultime settimane sul perché non avessero consegnato anticipatamente più note sui testimoni e altro potenziale materiale probatorio ai procuratori distrettuali.

Dopo la sessione privata di circa 40 minuti, Pastor ha chiarito che sia l’accusa sia la difesa hanno voluto più tempo per la natura e la mole del Discovery di questo particolare caso, che si prevede caratterizzato dalla testimonianza di parecchi esperti, nonché delle persone che erano nella casa di Jackson il giorno della sua morte. Entrambe le parti hanno detto di essere in attesa dei rapporti degli esperti.

Questa settimana la difesa ha avuto modo di esaminare le prove in possesso del Dipartimento di polizia di Los Angeles e hanno provato a visionare gli elementi in custodia al medico legale.

Il Giudice Pastor ha fissato la prossima status conference per il 9 marzo 2011.

Fonti:http://hosted2.ap.org/txdam/ec2d8a4c1614477db0610df17d4a39ce/Article_2011-03-02-Michael%20Jackson%20Doctor/id-8dd7f41aba4a4c4da9c4d8714d8f67a7

http://latimesblogs.latimes.com/lanow/2011/03/michael-jackson-death-judge-postpones-conrad-murray-trial.html

COMMENTI

avatar MClaireMJ
0
 
 
Grazi mille per gli aggiornamenti...
Please login to post comments or replies.
Home page